Bregaglia, Cultura, Home, Vita sociale, a-GRit

Un progetto d’arte tra 1’200 e 2’565 metri

4 luglio 2017 Nessun commento

Sabato primo luglio si è tenuta l’inaugurazione ufficiale di Arte Albigna. Si tratta del terzo grande evento d’arte – dopo «Arte Hotel Bregaglia» e «Video Arte Palazzo Castelmur» promosso dall’Associazione Progetti d’arte in Val Bregaglia.

Erano tante le persone presenti sabato a Pranzaira per l’inaugurazione del progetto probabilmente più ambizioso promosso finora dall’Associazione Progetti d’arte in Val Bregaglia.

Il pubblico è stato salutato dai membri dell’Associazione Marlene Fasciati e Davide Fogliada che hanno dato la parola ad Andres Fasciati in rappresentanza di ewz, il partner principale del progetto. La parola è poi passato al professore emerito dottor Werner Bätzing, geografo e ricercatore delle alpi dell’Università di Erlangen-Nürnberg, che ha tenuto un’interessante relazione sulle possibilità di sviluppo della Val Bregaglia.

Infine la curatrice del progetto Céline Gaillard ha inaugurato ufficialmente l’esposizione che si potrà visitare dal 2 luglio al 30 settembre 2017 e che si comporrà di 20 installazioni artistiche. Per tutta la durata del progetto verrano proposti numerosi eventi quali visite guidate, una lettura pubblica, dibattiti, escursioni, proiezioni di film e altro ancora.

Per chi si fosse incuriosito questa è certamente l’occasione migliore per salire in quota con la nuova funivia dell’Albigna e lasciarsi sorprendere dal vivo dalle creazioni degli artisti che hanno aderito al progetto.

Per ulteriori informazioni: www.arte-albigna.ch

Stefano Fogliada

Commenta questo articolo








1 + uno =

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V98

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.