Candida, Home

Candida

10 aprile 2013 Nessun commento

Ultima e terza parte. Un racconto inedito scritto e illustrato da Piero Del Bondio.







Posate lì come ali di una farfalla che si diverte a giocare col sole in primavera, non destavano nella mente quelle solite immaginazioni che ci procurano delle mutandine trovate dietro qualche casolare o nei sottoboschi.

Quelle mutandine tanto candide, ben stese sul porfido rosso, erano state abbandonate lì con tale grazia e gentilezza da far credere che qualche fanciulla o verginella se le era tolte per danzare più liberamente sotto la neve.

Guarda tutte le puntate.

Commenta questo articolo








× 4 = venti otto

Inserzione a pagamento

Satira di Bregaglia

La vignetta della settimana

8ptegz

Per sorridere un po’.