Bregaglia, Economia, Home

La direzione di ecomunicare diventa mobile

10 giugno 2024

kirchnerIntervista a Michael Kirchner. Come cambierà ecomunicare nei prossimi tempi?




Da Engadin St. Moritz Tourismus a ecomunicare. Chi te l’ha fatto fare?
I motivi principali sono due: da una parte la sfida dell’imprenditorialità e il poter realizzare progetti e attività di comunicazione al di fuori del settore turistico, dall’altra i valori che ecomunicare da sempre trasmette e che anche a me stanno molto a cuore - pensare e vivere la realtà in evoluzione coniugando la consapevolezza dell’identità culturale locale. Poter dimostrare che anche da una zona periferica si possono realizzare progetti innovativi e di qualità contribuendo allo sviluppo economico della regione è essenziale per mantenere vive le nostre realtà.

La direzione di ecomunicare diventa mobile
In generale la modalità del lavoro è cambiata molto negli ultimi anni e sempre di più si vedono modelli lavorativi flessibili – specialmente nell’ambito dei servizi digitali. Il mix fra il lavoro in presenza e da remoto consente un’ottimizzazione dei tempi e permette ai collaboratori di lavorare in diverse sedi o da casa. Per quanto riguarda specificamente la mia persona, io lavoro già da anni con questa nuova modalità e sarò mobile principalmente fra Bregaglia, Engadina e Valposchiavo… e aggiungiamo anche  Mesolcina e Calanca.

Fra realtà, visioni e obiettivi. Come cambierà ecomunicare nei prossimi tempi?
Il mio arrivo non deve portare con sé una rivoluzione – dato che come detto prima,  i valori di ecomunicare sono uno dei motivi principali della mia scelta – ma una logica evoluzione aziendale. Si tratterà di valutare il portfolio dei servizi dell’agenzia per poi decidere, dopo attenta analisi, su quali puntare maggiormente. Chiaramente con il mio background nella comunicazione digitale turistica e nella consulenza per progetti di trasformazione digitale a 360 gradi, vedo in questo ambito molte potenzialità.

Camminare sulle orme di Danilo Nussio non è sempre facile.
Danilo ha forgiato ecomunicare e l’ha resa l’agenzia innovativa che oggi conosciamo. Io vedo la situazione come il passaggio del testimone nella staffetta. Ora sta a me correre la prossima tappa e fare un buon gioco di squadra con il resto del team. Inoltre Danilo rimarrà  attivo come presidente della società, in modo da poter sempre contare sulla sua esperienza.

ecomunicare si sta rivelando una società attiva anche in tutto il Grigioni Italiano, quindi anche nel Moesano. Ma Mesolcina e Calanca non sono troppo lontane?
Decisamente no. Come già accennavo prima, le distanze geografiche per un’agenzia di servizi principalmente digitali non sono più un ostacolo. Le nuove modalità lavorative permettono di dividere il team in diverse sedi. Perciò potrebbe anche essere immaginabile creare una nuova sede in Mesolcina o in Calanca.

Dirigere ecomunicare significa anche guidare un’auto con motore elettrico.
Effettivamente sì, anch’io da circa due anni sono passato dalla benzina all’elettrico. Sono convinto che per le nostre realtà, dove la corrente viene prodotta “a chilometro zero”, l’investimento in un’auto elettrica sia sensato e sostenibile. E anche in questo caso ecomunicare si è dimostrata coerente ai suoi valori, acquistando già oltre 10 anni fa la mitica “Zoe” come macchina elettrica aziendale.

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Assemblea generale dello Ski Club Maloja

skm

Si terrà a Maloja presso l’Hotel Schweizerhaus, venerdì 21 giugno 2024, ore 20.00.

Offerta di lavoro

CSB

Il Centro Sanitario Bregaglia è alla ricerca di una figura polivalente da inserire all’interno del team servizio tecnico.

Chiusura notturna della strada del Maloja

Maloja

Aggiornamenti sul sito www.strassen.gr.ch

Corsi

arco

Arco, astronomia e tedesco.

Commenti recenti

Satira di Bregaglia

La vignetta della settimana

8tne1r

Per sorridere un po’.