Cantone dei Grigioni, Comunicati dal Governo, Home

Comunicato del Governo del 30 maggio 2024

3 giugno 2024

Il Governo ha autorizzato tre progetti in relazione all’offensiva solare in Surselva e un adeguamento del piano direttore cantonale per la determinazione del comprensorio per gli impianti eolici a Coira. Inoltre ha approvato un progetto collettivo per la prevenzione degli incendi boschivi.

Autorizzazione per i progetti in relazione all’offensiva solare “Vorab”, “Scharinas” e “Nalps”
Il Governo ha rilasciato l’autorizzazione per la realizzazione di tre grandi impianti fotovoltaici in Surselva. Si tratta del progetto «Vorab» nel Comune di Laax nonché dei progetti «Nalps» e «Scharinas» nel Comune di Tujetsch. Tutti e tre i progetti si basano sull’art. 71a della legge federale sull’energia, la cosiddetta «offensiva solare». Questa base valida fino alla fine del 2025 è stata creata dal Parlamento federale nell’autunno 2022 affinché potessero essere realizzati in modo possibilmente semplice e rapido grandi impianti fotovoltaici in alta montagna.
In occasione dell’assemblea comunale del 13 luglio 2023 gli aventi diritto di voto del Comune di Laax hanno approvato il progetto di Repower SA e della Weisse Arena AG in prossimità della stazione a monte «Vorab» a 2600 m slm. Grazie a 21 000 moduli solari, su una superficie di quasi 50 ettari si intende produrre elettricità per circa 2400 economie domestiche ovvero circa 12 gigawattora all’anno (GWh/a), con una quota di elettricità invernale di quasi 5 GWh/a.
I progetti “Scharinas” e “Nalps” sono stati approvati dagli aventi diritto di voto del Comune di Tujetsch in occasione dell’assemblea comunale del 18 agosto 2023. Energia alpina intende realizzare un grande impianto fotovoltaico alpino in zona Scharinas/Cuolm Val. Su una superficie di oltre 30 ettari, 45 000 moduli solari produrranno elettricità per circa 5800 economie domestiche ovvero circa 29 gigawattora all’anno (GWh/a), con una quota di elettricità invernale di circa 13 GWh/a. La Nalp Solar AG ha in progetto la realizzazione di un grande impianto fotovoltaico di circa 19 000 moduli solari su una superficie di circa 10 ettari in prossimità del lago artificiale Lai da Nalps. È prevista una produzione complessiva per 2200 economie domestiche. Ciò corrisponde a quasi 11 GWh/a e a una produzione nel semestre invernale (1° ottobre – 31 marzo) di circa 4 GWh/a.

La zona «Oldis» a Coira determinata quale comprensorio per gli impianti eolici
Il Governo ha approvato un adeguamento del piano direttore cantonale per la determinazione del comprensorio per gli impianti eolici «Oldis» (parte B) a Coira. Il piano direttore energia è in corso di rielaborazione. In esso la zona «Oldis» è ritenuta area idonea per la produzione di energia eolica ed è stata parte integrante dell’esposizione pubblica nel 2023. A seguito dello stato molto avanzato del progetto e della pianificazione, la determinazione di questo comprensorio per gli impianti eolici viene anticipata. Nella bozza di piano direttore è stata richiamata l’attenzione sull’attuazione riferita al progetto.
La Calandawind AG, che dal 2013 gestisce «Oldis I» a Haldenstein, prevede la realizzazione di un secondo impianto eolico situato circa 750 metri a sud dell’impianto esistente. È previsto che i due impianti producano insieme fino a 12 gigawattora all’anno di elettricità dalla forza del vento.

Approvato un progetto collettivo per la sistemazione di strade forestali per prevenire gli incendi boschivi
Il Governo ha approvato il progetto collettivo di diversi comuni relativo alla sistemazione, all’allacciamento e alla prevenzione degli incendi boschivi 2024. A tale proposito ha concesso un contributo cantonale pari ad al massimo 14 milioni di franchi.
Il progetto prevede la sistemazione di un totale di 51,4 chilometri di strade forestali, piste da esbosco e piste per veicoli fuoristrada distribuiti su 84 oggetti singoli. Ciò permette di migliorare l’allacciamento di circa 10 350 ettari di bosco di protezione e di circa 3350 ettari di altro bosco. Questo progetto collettivo comprende inoltre la realizzazione di un bacino di spegnimento a Fläsch, la sistemazione di uno sbarramento per l’acqua di spegnimento a Bever nonché l’acquisto di attrezzatura specifica per la lotta contro gli incendi boschivi destinata ai pompieri.

Contributo dalle tasse di licenza per la mescita di bevande alcoliche e dalla decima dell’alcool
Quest’anno diverse organizzazioni, istituzioni, associazioni, federazioni e fondazioni di utilità pubblica riceveranno un contributo complessivo di 401 500 franchi dai proventi delle tasse di licenza per la mescita di bevande alcoliche. Secondo la legge sugli esercizi pubblici e gli alberghi, il provento netto cantonale dell’imposta sul commercio al minuto di bevande distillate viene impiegato per un terzo per scopi di utilità pubblica e per due terzi per la promozione del turismo.
Inoltre nel Cantone dei Grigioni verranno distribuiti complessivamente 714 259 franchi provenienti dalla decima dell’alcol della Confederazione. I mezzi saranno utilizzati per misure di informazione volte a prevenire problemi di alcolismo nonché l’abuso di sostanze che creano dipendenza, di stupefacenti e di medicamenti. Inoltre i mezzi verranno impiegati per misure di assistenza a favore di bambini e adolescenti provenienti da famiglie con problemi di dipendenza nonché per programmi destinati a gruppi a rischio. In aggiunta vengono cofinanziati consultori specializzati nonché strutture di assistenza e di cura ambulatoriali per persone con problemi di dipendenza dall’alcol, di abuso di sostanze che creano dipendenza, di medicamenti e di droghe. Secondo la legge sull’alcool, ai Cantoni spetta il dieci per cento dei proventi netti della Regìa federale degli alcool (decima dell’alcol).

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Assemblea generale dello Ski Club Maloja

skm

Si terrà a Maloja presso l’Hotel Schweizerhaus, venerdì 21 giugno 2024, ore 20.00.

Offerta di lavoro

CSB

Il Centro Sanitario Bregaglia è alla ricerca di una figura polivalente da inserire all’interno del team servizio tecnico.

Chiusura notturna della strada del Maloja

Maloja

Aggiornamenti sul sito www.strassen.gr.ch

Corsi

arco

Arco, astronomia e tedesco.

Commenti recenti

Satira di Bregaglia

La vignetta della settimana

8tne1r

Per sorridere un po’.