a-GRit, Cantone dei Grigioni, Comunicati dal Governo, Home

Comunicato del Governo dell’11 aprile 2024

15 aprile 2024

Il Governo ha concesso un contributo cantonale per l’allacciamento della Regione Engiadina Bassa/Val Müstair alla banda ultralarga. Ha inoltre dato il via libera al flow trail da Parnoz a Savognin e a un progetto di arginatura del Comune di Celerina/Schlarigna.

Contributo cantonale per l’allacciamento della regione Engiadina Bassa/Val Müstair alla banda ultralarga
Il Cantone sostiene l’allacciamento della Regione Engiadina Bassa/Val Müstair alla banda ultralarga (BUL) tramite fibra ottica. Il Governo ha concesso un contributo cantonale con un tetto di spesa pari a 1,89 milioni di franchi. Mentre nei Comuni di Scuol, Valsot e Zernez è già prevista una collaborazione con l’impresa di approvvigionamento energetico regionale «Energia Engiadina», i Comuni di Samnaun e di Val Müstair dovranno ancora concretizzare maggiormente l’allacciamento previsto.

Un allacciamento internet delle regioni alla BUL (almeno 100 Mbit/s simmetrici) competitivo e concorrenziale è un presupposto importante per far progredire ulteriormente la trasformazione digitale nel Cantone dei Grigioni. La domanda di elevate capacità di banda è costantemente aumentata a seguito dell’utilizzo di applicazioni ad alto consumo di dati da parte di imprese e di privati. Per il Cantone e per le regioni è molto importante un allacciamento di qualità elevata. Esso fornisce un contributo all’attrattiva dell’ubicazione per le PMI nonché per i residenti. Il Governo promuove perciò il potenziamento della BUL con contributi dal credito d’impegno per infrastrutture di rilevanza sistemica.

Definito il tracciato del flow trail da Parnoz a Savognin
Il Governo ha approvato la revisione parziale della pianificazione locale decisa dal Comune di Surses il 7 novembre 2023. In questo modo ha definito il tracciato del flow trail per le mountain bike da Parnoz a Savognin. Al fine di separare gli utilizzi, per un tratto è stato spostato anche il tracciato del sentiero pedonale ed escursionistico esistente. La definizione avviene allo scopo di rafforzare il turismo estivo, che diviene sempre più importante nel Comune di Surses e nell’intera destinazione turistica della regione, e di sfruttare appieno i potenziali legati al turismo della mountain bike.

Via libera a un progetto di arginatura del Comune di Celerina/Schlarigna
Il Governo ha approvato il progetto di arginatura del Comune di Celerina/Schlarigna e ha garantito a quest’ultimo un contributo cantonale pari al massimo a 179 600 franchi secondo la legge sulla sistemazione dei corsi d’acqua. Inoltre ha autorizzato un contributo federale conformemente all’accordo di programma NPC per un importo di 314 300 franchi per i costi complessivi del progetto, che ammontano a circa 898 000 franchi.

Già negli anni 1910 il Schlattainbach, che nasce sul Piz Saluver e sfocia infine nell’Inn, è stato arginato per proteggere gli insediamenti e le infrastrutture dalle piene. Nel frattempo il sistema di arginatura è stato periodicamente rinnovato e completato. Il sistema si è sostanzialmente dimostrato valido. Negli anni 2018 e 2019 sopra il bacino imbrifero si sono tuttavia scatenati violenti temporali. Mentre fortunatamente gli insediamenti e le infrastrutture circostanti non hanno subito danni, le arginature stesse sono state in parte danneggiate. Per garantire la protezione contro le piene anche in futuro, il Comune di Celerina/Schlarigna ha perciò deciso di sistemare le opere danneggiate.

L’iniziativa popolare contro le rendite pensionistiche per il Governo è riuscita
Il Governo ha constatato che l’iniziativa popolare «Basta con il paracadute dorato per i membri del Governo – No alla pensione vita natural durante» è riuscita con 4342 firme valide. Il numero minimo di 3000 firme prescritto dalla legge è quindi stato superato. Con la presentazione delle liste delle firme il 15 marzo 2024 è stato anche rispettato il termine di raccolta di un anno. L’iniziativa legislativa è redatta sotto forma di progetto elaborato.

Oltre a questa iniziativa popolare è in sospeso anche un incarico di frazione del PLR su questo tema. In occasione della sessione di febbraio 2023 il Gran Consiglio aveva accolto a destinazione del Governo l’incarico di frazione PLR concernente il regime pensionistico dei membri del Governo. Il Governo esaminerà ora l’ulteriore procedura riguardante l’incarico di frazione in rapporto all’iniziativa popolare.

Inserzione a pagamento

Satira di Bregaglia

La vignetta della settimana

8ptegz

Per sorridere un po’.