a-GRit, Hockey Bregaglia, Home, Sport

Coppa Segantini ai Seniori dell’Hockey Bregaglia

26 gennaio 2024

Da venerdì 19 a domenica 21 gennaio, a Maloja, si è tenuta la 49esima edizione dello storico torneo di disco su ghiaccio della Coppa Dr. Pietro Segantini.

Per tradizione le squadre sono formate da giocatori (di norma over 30) accademici provenienti in particolare da università della Svizzera e dalla Germania e/o da ex-giocatori professionisti. Alcune stagioni or sono si ricordano nomi quali Fausto Mazzoleni (HC Davos), Richard “Richi” Bucher (HC Davos), Beat Equilino (HC Davos) e i fratelli Müller (HC Davos). Nel 2018 vi ha partecipato anche Claudio Micheli (EHC St. Moritz + ZSC Lions) e tanti altri ancora. Da alcuni anni, di tanto in tanto, pure la squadra locale della Bregaglia (i Seniori dell’Hockey Bregaglia) ha l’onore di parteciparvi e con grande entusiasmo.

Quest’anno erano presenti le seguenti squadre.

Ace2Ace
Una simpatica compagine di giocatori amatoriali provenienti dalla Svizzera interna, regione Lucerna-Zugo-Svitto, i quali si incontrano una volta la settimana per riunirsi sul ghiaccio e allenarsi per poi giocare e divertirsi fra di loro (un po’ come anche noi seniori facciamo dopo aver mollata la prima squadra). Anni or sono nel loro club c’era anche DJ Bobo, il quale è stato uno dei loro promotori.

Ärzteteam Mannheim/München
Una squadra competitiva, con un bel mix di giocatori fra anziani e più giovani, taluni ex-giocatori di alto livello provenienti dalla Germania. Il nome già indica la loro professione. Infatti sono praticamente tutti colleghi di professione: medici, chirurghi, dentisti … insomma, tutti coinvolti nel mondo della medicina sanitaria che una volta l’anno si ritrovano a Maloja giocando a hockey su ghiaccio. Anche se tutt’oggi ai massimi livelli della DEL (Deutsche Eishockey Liga) l’Adler Mannheim (al momento in 8a posizione) e l’EHC Redbull München (in 4a posizione) sono grandi rivali, questo gruppo si è ben amalgamato.

AECZ
È la squadra che da sempre gioca e collabora, interagisce ed organizza questo interessante torneo assieme ai membri della famiglia Segantini. L’Akademischer Eishockey-Club Zürich è un club sportivo svizzero di Zurigo che è diventato campione internazionale di hockey su ghiaccio nel lontano 1915/16. La squadra oggi è formata, come lo indica anche il nome, unicamente da accademici della regione della città di Zurigo. Di questa squadra quest’anno abbiamo conosciuto meglio anche due ticinesi che vivono ed abitano con le proprie famiglie presso la città sulla Limmat.

Hockey Bregaglia Seniori
È la squadra di casa che ha la fortuna di essere stata coinvolta ed invitata a più riprese dagli organizzatori, ai quali va un ringraziamento particolare. Una volta era conosciuta con il nome di Hockey Club Maloja Sen.; oggi si chiama Hockey Bregaglia Sen. Siamo tutti over 30 (taluni quest’anno raggiungono però già i 50), tutti con la grande passione per il disco su ghiaccio!

Già negli anni cinquanta esisteva una squadra di giovani bregagliotti che giocavano delle partite amichevoli contro altre formazioni di valli circostanti. Ma solo nel 1966 (festa di fondazione il 19 novembre al Palace), grazie alla promozione di Reto Ratti e Pietro Segantini (per l’appunto), l’Hockey Club Maloja entra a far parte della Federazione Svizzera di disco su ghiaccio, senza tuttavia partecipare ad alcun campionato.
Questa citazione storica è solo per indicare l’importanza che il Dr. Pietro Segantini ha avuto per l’evoluzione di questo sport invernale di squadra per Maloja, per la Val Bregaglia e per tutta la Regione di Maloja.

Venerdì sera le squadre si sono riunite a cena presso il Ristorante Hotel Maloja Kulm. Dopo l’accoglienza e la cerimonia d’apertura ufficiale dell’evento sportivo, tutti sono stati ben serviti e saziati.

Sabato alle 13:00 è iniziato il torneo sportivo. Si è giocato fino a sera verso le 18:15 ca. sulla pista di ghiaccio naturale a Maloja.
Dopo un buon ed accogliente aperitivo all’aperto a meno 15 °C presso l’Hotel Schweizerhaus Maloja, abbiamo consumato al caldo un’ottima cena. A seguito chi desiderava ha potuto intrattenersi con musica e danza fino a tarda notte.
La domenica alle ore 10:30 – 11:15 la piccola finale e alle 11:40 – 12:10 l’oramai attesa finale.

Non voglio entrare troppo nei dettagli e/o indicare i risultati. Le partite sono state tutte belle e combattute, alcune più intense e sentite di altre. A parte qualche bastone rotto (probabilmente a causa delle rigide temperature), nessuno s’è infortunato. Il panorama è stato fantastico. Anzi, da favola!
Le temperature erano decisamente di stagione, fredde e pungenti. Il cielo limpido e sereno di sabato ha abbellito il tutto, creando un’atmosfera invernale molto speciale.
Senza voler togliere nulla alle avversarie, ci siamo imposti fino ad arrivare in finale contro gli Ärzteteam Mannheim/München (la sera prima con loro era terminata sul pareggio / 3:3, punteggio che già indicava una bella finale). La scorsa stagione già eravamo arrivati fino in finale, ma poi persa.
Questa volta siamo riusciti a ripetere l’impresa del 2018. Bravi ragazzi o meglio vecchietti!

Dopo qualche acciacco ed una bella doccia calda, come da tradizione il pranzo viene servito ed offerto direttamente presso il campo di ghiaccio. Deliziosi Bretzel & Weisswürstel ed una buona birra sono stati il pranzo offerto dalla Ärtzeteam Mannheim/München.
Prost!

Si ringraziano: il pubblico accorso, il Comune di Bregaglia ed i suoi addetti, l’Ufficio BET, l’arbitro e le squadre partecipanti, il Comitato organizzativo, in particolare Marc Zoelly, Madlaina Segantini e Christian Forster e non da ultimi la Sra. Ragnhild e tutti i membri della Famiglia Segantini.

Arrivederci alla prossima edizione. Sarà la 50esima.

Per l’Hockey Bregaglia Seniori
Rodolfo Giovanoli

Satira di Bregaglia

La vignetta del giorno

8njoju

Per sorridere un po’.