a-GRit, Cantone dei Grigioni, Home

Criminalità nel 2022

27 marzo 2023

Rispetto all’anno 2021 il numero di infrazioni al Codice penale è aumentato del 30 %. È per contro incoraggiante il lieve calo dei reati nell’ambito della criminalità informatica.

In occasione di una conferenza stampa tenutasi a Coira lunedì 27 marzo, la Polizia cantonale dei Grigioni ha presentato la statistica criminale di polizia 2022. Rispetto all’anno precedente, il numero di infrazioni al Codice penale è aumentato del 30 %. È per contro incoraggiante il lieve calo dei reati nell’ambito della criminalità informatica.

Durante lo scorso anno nel Cantone dei Grigioni sono stati registrati 11’234 reati. Si tratta di 2’069 reati in più, vale a dire circa il 23 % in più, rispetto al 2021. La maggior parte, ovvero 8’531 casi (anno precedente: 6’575), riguarda reati previsti dal Codice penale (CP). L’aumento del numero di reati interessa principalmente l’agglomerato di Coira, dove è stato commesso il 43 % di tutti i reati previsti dal CP.

29 % di reati in più contro il patrimonio
Il 62 % di tutte le infrazioni al Codice penale riguarda reati contro il patrimonio. Nel 2022 i reati patrimoniali sono aumentati del 29 %, precisamente da 4’092 a 5’289. Al contempo anche la quota di chiarimento ha potuto essere aumentata dal 34 % al 40 %. La quota più elevata di reati contro il patrimonio è rappresentata dai furti con 2’354 casi (1’635). Si tratta soprattutto di 581 furti in generale, di 553 furti con scasso, di 476 furti con intrusione e di 315 furti nei negozi. È positivo il fatto che il 51,5 % (37,9 %) dei furti con scasso abbia potuto essere chiarito.

Cifre stagnanti in relazione ai reati legati agli stupefacenti
Con lievi oscillazioni, da diversi anni le cifre nel settore delle infrazioni alla legge sugli stupefacenti si attestano sostanzialmente allo stesso livello. Ciò vale sia per il consumo, sia per il commercio. Dei 1’240 reati complessivi, 461 sono stati registrati a Coira, 327 in Engadina e 284 nella regione Reno-Moesa. Il consumo e il commercio interessano principalmente derivati della canapa.

Aumento di quasi un terzo dei reati di violenza domestica
In riferimento ai reati violenti gravi, rispetto all’anno precedente è stato registrato un aumento da 26 a 45 casi, ossia del 73 %. Il numero di omicidi compiuti o tentati è salito da uno a cinque. Oltre agli omicidi, 27 di questi 45 casi riguardano lesioni personali gravi e altri 13 casi riguardano stupri. Dei reati violenti gravi il 91,1 % (92,3 %) ha potuto essere chiarito.

In relazione alla violenza domestica, nel 2022 sono stati registrati 284 reati penali. Ciò corrisponde a un aumento del 31%. Tra questi, le fattispecie penali più frequenti sono vie di fatto, minacce e ingiurie. La metà dei casi di violenza domestica si è verificata all’interno di rapporti di coppia.

Cifre in lieve calo nell’ambito della criminalità informatica
Rispetto al 2021 il numero di reati nell’ambito della criminalità informatica è fortunatamente calato di quasi il 10 % a 516 casi registrati. Oltre l’80% dei reati riguarda la cibercriminalità economica e il 16 % ciberreati a sfondo sessuale. In oltre il 50 % di tutti i reati di criminalità informatica si tratta di cibertruffe.

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Assemblea generale dello Ski Club Maloja

skm

Si terrà a Maloja presso l’Hotel Schweizerhaus, venerdì 21 giugno 2024, ore 20.00.

Offerta di lavoro

CSB

Il Centro Sanitario Bregaglia è alla ricerca di una figura polivalente da inserire all’interno del team servizio tecnico.

Chiusura notturna della strada del Maloja

Maloja

Aggiornamenti sul sito www.strassen.gr.ch

Corsi

Astronomia

Arco, astronomia e tedesco.

Satira di Bregaglia

La vignetta del giorno

8u1tfw

Per sorridere un po’.