a-GRit, Cantone dei Grigioni, Comunicati dal Governo, Home

Comunicato del Governo del 16 marzo 2023

20 marzo 2023

Il Governo ha concesso un contributo cantonale per il restauro del «Grosser Türligarten» a Coira e la sua trasformazione in una struttura di custodia collettiva diurna.


Il Governo ha concesso alla Città di Coira un contributo cantonale pari a circa 82 000 franchi per il restauro e la modifica di destinazione del «Grosser Türligarten». Il complesso composto da casa d’abitazione ed edificio rurale è una delle poche residenze signorili di Coira risalenti al XVIIsecolo conservate e situate al di fuori delle mura della città. Il complesso fu costruito nel 1606 da Johann Simeon de Florin che fu capitano generale della Valtellina. Il «Grosser Türligarten» affascina grazie al suo aspetto pittorico e alla sua presenza fortemente caratterizzante per il luogo sulle rive della Plessur.

Si intende trasformare l’edificio rurale «Türligarten» in una struttura di custodia collettiva diurna e in un’aula magna. Il collegamento coperto esistente con la scuola sarà conservato. Se i lavori di progettazione e di costruzione procederanno in modo ottimale la Città di Coira prevede di occupare i nuovi locali alla fine del 2024. Le spese complessive del progetto ammontano a 4,7 milioni di franchi. In relazione alla concessione del contributo cantonale per gli interventi edilizi, l’edificio sarà posto sotto protezione quale monumento storico.

Notizie in tempo reale

Avvisi

La Pro Junior Bregaglia cerca rinforzi

Projunior

Per l’organizzazione e la gestione del programma del “Divertimento vacanze” nell’estate 2024.

Proiezione del film “Düü Testimoni Scomod”

Dialetto

Sabato 16 marzo, con Yor Milano. Ore 20.00, a Vicosoprano, presso la sala polivalente.

Campo estivo 2024

campo

Cerchiamo accompagnatori/rici.

Offerta di lavoro

Avviso

Einen/e Primarlehrer/in (Arbeitspensum 70-100%).

Le tue foto

Calendimarzo 2024

Calendimarzo2024_Soglio

Foto di E. Nunzi.

Satira di Bregaglia

La vignetta della settimana

Schermata 2024-03-03 alle 17.25.24

Per sorridere un po’.