Home, Notizie, a-GRit

I ponti sul Lovero

22 aprile 2014 Nessun commento

Sono due i ponti sul torrente Lovero che impegnano il Comune di Villa di Chiavenna con lavori, e interessano direttamente la Bregaglia svizzera. Quello che fu il ponte di frontiera e quello sul sentiero panoramico.

Articolo apparso su Il Grigione Italiano.

I lavori sul ponte storico, che collega il villaggio di Castasegna con quello di Dogana, dovevano durare cento giorni, ma a due terzi circa del periodo, verso fine gennaio, si sono bloccati. La ditta che li stava eseguendo ha avuto difficoltà economiche, dovute alla mancata riscossione di crediti, e ha dovuto rivolgersi al Tribunale per presentare un’istanza di concordato. Il commissario giudiziale, dopo aver valutato la situazione dell’impresa, avendo sentito i creditori, ha formulato un piano di rientro e autorizzato la prosecuzione dei lavori. Essi dovrebbero dunque riprendere dopo le festività e terminare nel giro di un mese.

L’altro ponte che deve essere messo a posto è quello a monte, lungo il sentiero panoramico che collega Savogno a Soglio, sul quale era avvenuto un incidente mortale la scorsa estate. Ora che le nevi si sono sciolte, è stato effettuato un sopralluogo e sono state prese delle decisioni circa la sua messa in sicurezza e in generale la manutenzione del sentiero. I lavori sarano affidati a breve e per l’inizio della stagione estiva, probabilmente già nel mese di maggio, dovrebbe essere revocata l’ordinanza di divieto di accesso al sentiero, che diventerà dunque nuovamente percorribile.

Leggi anche: Un ponte a misura di passaggio pedonale

Leggi anche: Di nuovo Soglio-Savogno

Commenta questo articolo








tre + = 10

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Avvisi

Porte aperte presso il caseificio agrituristico Pungel

Pungel

Domenica 29 maggio, dalle 9.00, a Pongello presso il campeggio di Vicosoprano.

Porte aperte

Ruinelli

Domenica 29 maggio 2016, dalle 14.00 alle 18.00, si terrà una giornata di “Porte Aperte” in cui poter visitare due edifici progettati dallo studio Ruinelli Associati Architetti.

Pubblichiamo le tue foto

Un grazie a Carlo per l’organizzazione

elicottero

Foto di Flavia Roganti-Petti.