Bregaglia, Home, a-GRit

Inselvatichimento

24 gennaio 2019

Quando la natura si riprende gli spazi abbandonati dalla civiltà. Il tema tocca realtà anche come quella della Val Bregaglia.

Ha avuto un buon afflusso di pubblico la proiezione del film The New Wild a Castasegna, lo scorso 18 gennaio, pubblico di ogni età attirato sia dal tema in discussione sia dalle personalità invitate.

La terza pellicola della serie “Ecocinema”, proposta congiuntamente da Pro Natura Bregaglia e dal Centro Salecina, era incentrata sulla trasformazione di vecchi luoghi abitati, dove lo spazio lasciato dalle persone viene occupato dalla flora e dalla fauna selvatiche.

Ospiti della serata erano il regista Christopher Thomson e Christian Rossi, collaboratore scientifico del Parco Nazionale Svizzero. Ha moderato la discussione successiva al film Davide Fogliada. Questi osserva che l’iniziativa è “un’ottima occasione per vedere film dedicati a tematiche interessanti”, ma non solo. “È anche una preziosa opportunità per prendere parte a dialoghi approfonditi”. Davide Fogliada è convinto che per una valle come la nostra, ricca di manifestazioni culturali, “questo evento costituisce uno spunto alla riflessione su argomenti che riguardano da vicino anche la nostra realtà”.

Organizzatori sono: Centro Salecina, Pro Natura sez. Bregaglia e Veronika Rall. Sostenitori: Regione Maloja, Cantone dei Grigioni (Swisslos), Comune di Bregaglia e Fondazione Giovanoli, Maloja.

La prossima proiezione si terrà nella palestra di Stampa il 15 febbraio, con il film A Plastic Ocean (un oceano di plastica).

Per un’informazione generale sulla serie “Ecocinema” leggi qui.

Redazione LA BREGAGLIA

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V122

Guardala.