a-GRit

Dimostrazione aperta a tutti

11 gennaio 2018

Sabato prossimo, occasione speciale in Bregaglia. Il campione mondiale Marco Mobilio farà un’esibizione di karate kata.

«A chi non conosce quest’arte marziale, il karate può apparire come una pratica pericolosa e riservata a pochi. Non è così», afferma Massimo Pelganta, istruttore e direttore tecnico nella società Karate Shotokan Bregaglia. «Il karate è una disciplina che merita di essere più conosciuta e apprezzata. L’obiettivo è migliorarci fisicamente e psichicamente. Questa arte migliora il nostro stile di vita, il nostro modo di essere, è una filosofia, e non c’è un’età oltre la quale non si possa iniziare a praticarla».

Sabato 13 gennaio la società bregagliotta di karate ha organizzato uno stage con il campione mondiale Marco Mobilio, dalle ore 14.30 alle 16 per i ragazzi e le ragazze, e dalle 16 alle17.30 per gli adulti, nella sala polivalente di Vicosoprano. Chiunque può assistere a questa esibizione di alto livello espressa nel kata, durante la quale si possono apprezzare le capacità fisiche, l’equilibrio, la stabilità nelle posizioni, la respirazione, la coordinazione. Non è il combattimento. «Il kata è una forma dove si esprime l’arte», commenta Pelganta. Oltre all’esibizione, ci saranno momenti pratici per chi ha già dimestichezza con quest’arte marziale.

Inoltre, durante lo stage dei bambini, ci sarà un’ora di didattica per gli adulti, un aggiornamento tecnico per allenatori e istruttori. Alla giornata parteciperanno infatti diversi istruttori provenienti dalla zona di Milano e di Lecco.

Silvia Rutigliano

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V52

Guardala.