Home, Sci Club Maloja, Sport, a-GRit

Ripensando alla Festa Nazionale

11 agosto 2015 Nessun commento

Lo Sci Club ringrazia tutti gli ospiti che hanno partecipato alla festa. Nonostante quest’anno il 1° agosto sia capitato proprio in una delle rare giornate di pioggia, freddo e nebbia di questa bella estate, a Maloja lo Sci Club Maloja si è indaffarato per offrire a tutti gli interessati un pomeriggio e una serata all’insegna dello sport e dei festeggiamenti.


Grazie alla collaborazione di Kaspar Hägler, giovane membro della squadra nazionale di corsa d’orientamento svizzera e Stefano Castelli, grande affezionato di Maloja e della corsa d’orientamento, è stato possibile offrire un assaggio di questo sport non conosciutissimo nella nostra regione a chi lo desiderava. I nostri due esperti hanno organizzato diversi percorsi per grandi e piccoli per spiegare, interessare e magari anche appassionare coloro che si sono lanciati nella corsa.



Il tema della corsa d’orientamento è stato scelto dal comitato organizzativo per la Festa del 1° agosto dello Sci Club in vista dello svolgimento l’estate prossima in Engadina della Swiss Orienteering Week 2016.  Fra le molte tappe della corsa ci sarà anche Maloja e pure l’inaugurazione della prima cartina per la corsa d’orientamento attorno a Stampa.

Ai partecipanti alla festa però non è toccato solamente correre. Grazie all’aiuto prezioso dei volontari che per tutta la sera si sono messi a disposizione per servire cibi e bevande e al calduccio confortevole della palestra, è stato possibile mangiare la cena in buona compagnia fra amici, parenti e nuove conoscenze.

Verso le 21.00 si è tenuto il bel discorso ufficiale per la Festa Nazionale di Kaspar, preceduto da una breve introduzione di Stefano. Penso che come me, molti in sala siano rimasti stupiti dall’atteggiamento maturo e dalla profondità del discorso di questo giovane sportivo che con una metafora, per concludere, ha  ricordato che come nella corsa d’orientamento sia necessario avere un team che collabora a rimane unito anche un piccolo paese ha bisogno che i suoi membri si rispettino e stimino per salvaguardare il suo spirito. Kaspar e Stefano sono stati salutati e ringraziati dai presenti con un caloroso applauso.

A fine discorso, dopo l’Inno nazionale, in un momento senza pioggia si è formato il corteo delle fiaccole e dei lampioncini dei bambini. Il falò, per l’occasione acceso vicino al lago, ha accolto tutti coloro che hanno voluto camminare, regalando una bellissima atmosfera di calore e luce.

La serata si é conclusa nella palestra dove le ultime fette di torta sono state distribuite, gli ultimi bicchieri bevuti ed è stato espresso l’augurio di rivedersi l’anno seguente per festeggiare un nuovo compleanno della nostra bella patria.

Prima di salutare, lo Sci Club ringrazia tutti gli ospiti che hanno partecipato alla festa e che hanno avuto voglia nonostante il tempaccio di raggiungere la palestra di Maloja. Un grande ringraziamento sincero va anche a tutti i volontari che hanno contribuito alla realizzazione della festa. Preziosi sono stati anche il sostegno di Bregaglia Turismo e del Comune di Bregaglia.
A questo punto non ci resta che dire a tutti gli ospiti della festa e a tutti gli aiutanti: arrivederci all’anno prossimo!

Per lo Sci Club Maloja
Martina Giovannini

Commenta questo articolo








1 + = sette

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Avvisi

Porte aperte presso il caseificio agrituristico Pungel

Pungel

Domenica 29 maggio, dalle 9.00, a Pongello presso il campeggio di Vicosoprano.

Porte aperte

Ruinelli

Domenica 29 maggio 2016, dalle 14.00 alle 18.00, si terrà una giornata di “Porte Aperte” in cui poter visitare due edifici progettati dallo studio Ruinelli Associati Architetti.

Invito all’incontro informativo di BET

BET

Presso l’Albergo La Soglina a Soglio, giovedì 26 maggio 2016, ore 19.30.

Assemblea formazioneBregaglia

fB

Convocazione all’Assemblea, la quale si terrà giovedì, 26 maggio 2016, nella sala presso il Centro puntoBregaglia, a Vicosoprano, ore 20.30.

Pubblichiamo le tue foto

Un grazie a Carlo per l’organizzazione

elicottero

Foto di Flavia Roganti-Petti.