Home, Premio Wakker 2015, a-GRit

Premio Wakker: serata pubblica

22 luglio 2015

È iniziata la serie di serate dedicate al Premio Wakker, conferito quest’anno da Heimatschutz Svizzera al comune di Bregaglia. Presentati quattro giochi da tavolo e un libro di ricette.

Al ristorante Pranzaira, lo scorso venerdì 17 luglio, a una «cena con menu Wakker» è seguita la presentazione di alcune novità editoriali. La serata rientrava nelle attività legate al riconoscimento conferito al comune di Bregaglia da Heimatschutz Svizzera (leggi il comunicato stampa).

Andrea Crüzer ha presentato quattro giochi in scatola, realizzati con la nuova casa editrice «Bimbretto» (termine nato dalla sintesi di «bimbi» e «libretto»), un’azienda costituita da lui con un suo amico illustratore turgoviese, Reto Müller, di Steckborn. Si tratta di due memory e di due puzzle (con tasselli di forma quadrata). Per realizzarli, Andrea Crüzer ha raccontato di aver percorso tutta la Bregaglia in lungo e in largo, macchina fotografica alla mano, alla ricerca di immagini. Ne sono usciti quattro giochi a tema. I temi sono: i paesi (con case e stalle), i dettagli (porte, fontanelle, sgraffiti, torrenti ecc.), la legna e il granito. Le fotografie riprodotte sulle carte dei memory e sui puzzle sono quasi tutte sue, ma vi sono anche immagini antiche o fornite da Heimatschutz.

I giochi sono in vendita presso la tipografia e nei negozi della valle che vorranno rivenderli. Singolarmente costano 19 fr. i puzzle e 29 fr. i memory, ma si ottengono sconti acquistandone due insieme o tutti e quattro.

Andrea Crüzer e Margrith Picenoni

È stata poi Margrith Picenoni a prendere la parola, per presentare il libro di ricette bregagliotte realizzato dalla Società femminile di utilità pubblica di Sottoporta, di cui è presidente. Margrith Picenoni ha raccontato che l’idea del libro è nata nel 2013, quando la Società ha festeggiato i 90 anni. La sua storia rispecchia la storia della vita delle donne, infatti la Società femminile era stata fondata per dare alle donne la possibilità di formarsi in vari settori, e ora che le donne possono ottenere la formazione attraverso la scuola, la Società si impegna in altre attività sociali e raccoglie fondi da inviare a persone bisognose, anche lontano.

Constatato che le generazioni precedenti conoscevano di più le qualità alimentari e curative delle piante selvatiche, è parso opportuno raccogliere in un libro una parte dell’antico sapere, concentrandosi sulle ricette di cucina. Con l’aiuto di diverse persone, prima fra tutte Elvira Salis, e poi anche del figlio Mathias e di sua moglie Sara, che ha curato con ottimi risultati la grafica, Margrith Picenoni ha potuto mostrare il volume, intitolato La nossa storia/Unsere Geschichte, in bregagliotto e in tedesco, che viene venduto al prezzo di 20 fr. Alcune delle fotografie contenute nel libro provengono dalle pagine di ricette pubblicate nel presente sito.

Come per le fotografie e i soggetti raccolti da Andrea Crüzer, anche per le ricette tradizionali è stata operata una selezione e non si tratta quindi di una raccolta completa. A dimostrazione che la Bregaglia racchiude una grande ricchezza di storia, cultura e tradizioni.

* * * * * *

Per conoscere le prossime manifestazioni, vai al sito del turismo, pagina Premio Wakker. In particolare, per la giornata del 22 agosto, vai alla pagina eventi. I biglietti per il concerto di Davide Van De Sfroos sono in prevendita presso il comune.

Posti limitati!

Silvia Rutigliano

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V127

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.