Cultura, Home, a-GRit

LIBeRI

23 giugno 2015 Nessun commento

Si è conclusa la lunga cavalcata di LIBeRI, il concorso di lettura  organizzato dalla biblioteca comunale “Stefano Ghiggi” di Villa di Chiavenna. Ben 44 i ragazzi, tra i quali anche dalla Bregaglia svizzera.

Si sono sfidati, dal 2 febbraio al 30 aprile, leggendo i 72 libri presentati dal fascicolo personale, oltre a quelli scelti dai lettori stessi nel caso delle scuole secondarie.

Numeri molto positivi per la nostra piccola realtà: 15 bambini della categoria II e III primarie, 19 di IV e V, 10 delle scuole secondarie di primo grado (scuole medie), per un totale di libri letti a dir poco impressionante: 887! Bambini quasi tutti del paese, ma anche qualcuno proveniente dalla Bregaglia svizzera, a condividere con noi questa bellissima avventura. Segno che varcare i confini, quando si tratta di ragazzi che hanno voglia di giocare e di crescere, è più facile del previsto (una segnale che molti dovrebbero cogliere!).

Per ogni libro letto una scheda da compilare con le notizie principali (titolo, autore…) un breve riassunto, una serie di giudizi da esprimere e lo spazio per un disegno che rappresentasse il libro. Quindi i punti bonus, proporzionati alla difficoltà e alla lunghezza del libro. Il fascicolo includeva libri con poco testo e tante immagini (per i più piccoli) e altri piuttosto impegnativi o voluminosi.

Tra i libri più letti Come funziona la maestra e La scuola dei lupi cattivi (27 volte), La palla innamorata (24), Il grinch (21), L’orco Gianbeppe e Il nascondiglio (20). I libri che sono piaciuti di più sono stati invece Gol. Campioni del mondo in Brasile di L. Garlando (media voto 9,88), L’orso Paddington e Gatto a distanza (9,68), La signorina Euforbia (9,66), Gol. Un avversario invincibile (9,45) e I 10 mesi che mi hanno cambiato la vita (9,41).

Ecco invece le classifiche complete dei lettori, coi punti totali pari ai libri letti e tra parentesi i punti bonus, decisivi in caso di parità. Come potete notare qualcuno ha letto davvero tantissimo!

Per ogni partecipante un piccolo premio in ricordo del concorso a cui ha partecipato. I primi a scegliere ovviamente i vincitori delle singole categorie: Paolo, Laura e Alessia P. Un piccolo premio è andato anche agli autori delle schede più belle: Pietro, Alex ed Elena. Altri sono stati estratti a sorte.

I premi più bello per ciascuno sono però le schede compilate, corrette e fornite di indicazioni e suggerimenti, quindi restituite ai proprietari. Schede che chiediamo ai ragazzi di rileggere e conservare.

Tutti i partecipanti, ora che il concorso è finito, sono stati invitati a non abbandonare la bella abitudine presa in questi mesi: leggere. Magari con più calma e senza l’assillo della sfida, ma col piacere di scoprire nelle pagine dei libri sempre qualcosa di nuovo e negli spazi della biblioteca un ambiente sempre aperto ed accogliente.
Perché la lettura sia lo strumento che faccia crescere i nostri ragazzi con curiosità e senso critico, per essere poi, da adulti, davvero LIBeRI dai condizionamenti e dalle mode!

Da: Il Ponte.

Commenta questo articolo








+ otto = 17

Notizie in tempo reale

Avvisi

Bregaglia Engadin Turismo invita

BET

Pomeriggio d’informazione e discussione sulle novità per la stagione invernale 2016/17. Sabato, 17 dicembre, ore 15.00, sala multiuso Maloja.

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento