Home, Vita sociale, a-GRit

Giornata di cura a favore dell’urogallo

29 aprile 2015 Nessun commento

Sabato 25 aprile si è svolta con successo la giornata di cura 2015 organizzata dalla Società cacciatori Bregaglia in collaborazione con il Corpo forestale della Valle. Gli interventi dei cacciatori a favore della biodiversità, del mantenimento delle zone di pascolo, della salvaguardia degli habitat naturali, e altre azioni a vantaggio della fauna e della flora sono ormai una realtà consolidata.

Per la SCB: Fabio Ruinelli / Fotografie: Bruno Bricalli

Si calcola che annualmente le ore di cura effettuate volontariamente dai cacciatori grigionesi ammontino a circa 24’000; un importante contributo al quale partecipano regolarmente anche molti cacciatori bregagliotti.

Quest’anno in Valle i lavori sono stati dedicati alla pulizia del bosco a Vöga d’Sura, nella zona del Ceresc; in seguito ad un’importante azione di taglio che il Corpo forestale di Bregaglia aveva effettuato l’autunno scorso, si è trattato di ripulire il sottobosco dai molti rami rimastivi dopo aver trasportato a valle il legname.

All’origine sia del taglio sia dei lavori di pulizia c’è un progetto che mira a ricreare un habitat nel quale l’urogallo possa trovare le condizioni ambientali di cui necessita per vivere.

Dopo essersi recati al Ceresc con i mezzi, dopo una tanto veloce quanto estenuante salita a piedi e dopo essere stati orientati da Andrea Giovanoli sul da farsi, i 24 volontari hanno lavorato di buona voglia per tutta la mattinata, riuscendo a portare a termine i lavori previsti e a fare anche qualche straordinario, prima di rimettere lo zaino e i rastrelli in spalla per ritornare al parcheggio, dove l’ottimo pranzo che Andreas Engler ha servito in tavola ha rimesso in equilibrio la biodiversità corporea degli affamati lavoratori; le chiacchiere, le discussioni, le risate e qualche canzone hanno occupato poi buona parte del pomeriggio e in alcuni casi alcune ore della sera.

A nome della Società cacciatori di Bregaglia ringrazio tutti quanti sono accorsi a dare una mano, e un grazie particolare lo rivolgo a Vico Roganti, per aver rispolverato il progetto, per il grande lavoro di preparazione e per aver offerto le torte, il caffé e il generoso aperitivo.

Nei limiti del possibile si effettuerà in Bondasca un secondo intervento verso la fine di ottobre, ma tra oggi e ottobre c’è ancora una sacco di lavoro da fare e tante belle ore da trascorrere nella natura.

Commenta questo articolo








3 + = sette

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Avvisi

Porte aperte presso il caseificio agrituristico Pungel

Pungel

Domenica 29 maggio, dalle 9.00, a Pongello presso il campeggio di Vicosoprano.

Porte aperte

Ruinelli

Domenica 29 maggio 2016, dalle 14.00 alle 18.00, si terrà una giornata di “Porte Aperte” in cui poter visitare due edifici progettati dallo studio Ruinelli Associati Architetti.

Invito all’incontro informativo di BET

BET

Presso l’Albergo La Soglina a Soglio, giovedì 26 maggio 2016, ore 19.30.

Assemblea formazioneBregaglia

fB

Convocazione all’Assemblea, la quale si terrà giovedì, 26 maggio 2016, nella sala presso il Centro puntoBregaglia, a Vicosoprano, ore 20.30.

Inserzione a pagamento

Pubblichiamo le tue foto

Un grazie a Carlo per l’organizzazione

elicottero

Foto di Flavia Roganti-Petti.