Cultura, Home, I Florio, Recensioni

Le opere di Shakespeare elaborate a Soglio?

25 aprile 2013 1 commento

La discussione su chi abbia realmente scritto le opere di Shakespeare dura da secoli. Ora un gruppo internazionale di studiosi ha formulato un’ipotesi che conduce addirittura a Soglio. Pubblicato un libro-intervista.

William Shakespeare, il famoso drammaturgo inglese vissuto a cavallo fra il XVI e il XVII secolo, è sicuramente esistito, ma molti fattori hanno portato, fin dal XVIII secolo, a dubitare che egli stesso avesse scritto tutte le sue opere. Per esempio, è appurato che non lasciò mai l’Inghilterra e dunque ci si domanda come abbia potuto descrivere così esattamente molti luoghi dell’Italia e della Grecia.

Diversi studiosi e ricercatori si sono susseguiti nel tempo e alcune ipotesi sono così circolate sia sulle tante ambientazioni italiane sia sulla vastità delle conoscenze in materia di letteratura, di storia e mitologia greca e romana. Queste circostanze hanno sollevato dubbi sulla authorship di Shakespeare, avviando la discussione su chi sia realmente l’autore delle opere teatrali a lui attribuite.

Un gruppo internazionale di studiosi è arrivato alla fine delle sue ricerche storiche e archivistiche, durate vent’anni, individuando in un certo Michelangelo Florio l’autore delle opere, tradotte in seguito dal figlio John, professore a Oxford. Questo Michelangelo Florio era fuggito dall’Italia dove era stato condannato dall’Inquisizione, e aveva fatto il pastore a Soglio. E mentre faceva il pastore continuava i suoi lavori di letterato.

Ipotesi affascinante: le opere di Shakespeare elaborate a Soglio?

Mentre la ricostruzione storica completa sarà pubblicata fra qualche mese, è già in vendita un libro con le interviste ai ricercatori:

Roberta Romani, Irene Bellini, Il segreto di Shakespeare. Chi ha scritto i suoi capolavori?, Oscar Mondadori 2012, 228 pagg., 9 euro

Vedi anche 3 minuti con… Corrado Sergio Panzieri

Silvia Rutigliano

Attualmente c'è un commento

  1. scrive:

    Le candele della notte non ardono più e il giorno
    in punta di piedi si sporge felice dalle cime
    nebbiose dei monti.
    Romeo e Giulietta.

    Peter.White

Commenta questo articolo








6 − tre =

Notizie in tempo reale

Avvisi

Bregaglia Engadin Turismo

BET

Per la direzione della nostra organizzazione turistica cerchiamo dal 1 gennaio 2020, o in data da convenire, un/una direttore/trice (100%).

Val Bondasca

Comune

Riapertura parziale dei sentieri.

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V136

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.