Home, a-GRit

“Grazie Fabienne, benvenuta Valeria”

18 settembre 2020

A regime ridotto e con qualche problema finanziario, Salecina continua la sua attività. Prossimo grande appuntamento, il convegno sul clima.

Anche il Centro di vacanze e formazione Salecina ha dovuto adattarsi alla situazione di pandemia e mettere in atto le misure per la protezione della salute dei suoi ospiti. Dopo la chiusura obbligata a marzo (prima volta nella storia della casa), nel mese di maggio Salecina ha riaperto con un numero di posti letto dimezzato e con otto posti all’esterno in tenda. Nella sala da pranzo, appena ristrutturata, sono stati collocati pannelli di plexiglas. È richiesto il distanziamento fra le persone o altrimenti l’uso della mascherina, e viene raccomandato di lavarsi frequente le mani e di arieggiare i locali.

E sì che l’anno 2020 era iniziato molto bene, con un numero eccezionale di pernottamenti e tante prenotazioni per la stagione invernale e in generale per il resto dell’anno. E anche il 2019 appena lasciato alle spalle era stato molto intenso, con 10’000 pernottamenti, due fasi di cantiere, la ricerca di una quinta persona per il team di gestione, e il miglioramento dell’organizzazione del lavoro. La terza e ultima tappa dei lavori di ristrutturazione della sala grande è stata completata quest’anno, malgrado tutto. (Foto nel sito di Salecina.) Alcuni lavori minori all’esterno sono stati invece rimandati all’anno prossimo. A causa del covid-19 la festa per l’inaugurazione della sala è stata rinviata a data da destinarsi.

A causa dei problemi finanziari conseguenti alla situazione, Salecina ha deciso di rinunciare alla quinta persona nel team. C’è quindi stato un avvicendamento: Fabienne, dopo cinque anni, è andata via, e intanto è arrivata Valeria. Inoltre, la Commissione finanze chiede agli amici e alle amiche agli e alle ospiti di sostenere Salecina con delle donazioni.

Due scadenze

Come è noto, Salecina ospita seminari politici. Chi desidera organizzarne uno per l’anno prossimo, può fare una proposta entro la fine di questo mese e richiedere il sostegno finanziario.

In ottobre ci sarà il Convegno sul clima, da giovedì 22 a domenica 25, intitolato System Change, not Climate Change, ovvero cambiare il sistema e non il clima. La sera del 22, alle ore 18, nella sala multiuso di Maloja è organizzata una tavola rotonda aperta a tutti (quindi non riservata agli iscritti), con la consigliera nazionale Anna Giacometti, la granconsigliera grigione Julia Müller, la ex-consigliera nazionale Silva Semadeni e il sociologo Andrea Membretti, con la moderazione della giornalista Antonella Crüzer. Scarica il programma completo.

Silvia Rutigliano

Vignette bregagliotte

La vignetta della settimana

hh

Sono tornate.