Giovani, Home, Scuola, a-GRit

Le Scuole di Bregaglia compiono dieci anni

22 novembre 2019

//tratto da Il Grigione Italiano\\
Con la fusione dei Comuni, nel 2010 anche le scuole della Valle hanno attuato una unificazione. Ci sono un’unica Commissione scolastica e un’unica Direzione.
La Commissione scolastica, presieduta dalla municipale Rosita Fasciati, è composta da cinque membri.


La Direzione è condivisa da Patrick Giovanoli ed Elena Salis.
Le sedi scolastiche sono tre: Maloja, Vicosoprano e Stampa. (Nelle indicazioni che seguono, abbiamo usato la forma maschile in modo inclusivo – ndr.)
A Maloja è attivo un insegnamento bilingue italiano e tedesco. Nella scuola dell’infanzia ci sono attualmente nove scolari e due insegnanti. Nella scuola elementare 18 scolari, suddivisi in due pluriclassi.
A Vicosoprano la scuola dell’infanzia ha 28 bambini, suddivisi in tre classi, con due insegnanti. La scuola elementare è frequentata da 56 scolari, suddivisi in tre pluriclassi.
A Stampa c’è la «Sec/SAP», ossia la scuola secondaria e la scuola di avviamento pratico. I 36 scolari sono suddivisi in tre classi.

Oltre ai maestri di classe, ci sono molti insegnanti che impartiscono le loro specifiche materie nelle varie classi. In totale i docenti in Valle sono 27, con diverse percentuali di lavoro. In più, ci sono gli insegnanti di religione (che dipendono dalle chiese) e alcune persone che accompagnano casi speciali. I bidelli e cuochi sono tre, tre gli autisti degli scuolabus e quattro le persone addette alle pulizie.

Nei giorni scorsi gli insegnanti hanno preso parte a una gita a Chiuro in Valtellina.

Docenti e Commissione delle Scuole di Bregaglia.

Inserzione a pagamento

Vignette bregagliotte

La vignetta della settimana

hv

Sono tornate.