Frana Pizzo Cengalo, Home

Sostituzione ponte provvisorio per accesso sicuro

8 marzo 2019

//InfoBondo\\
Per poter garantire un accesso sicuro al paese di Bondo, in seguito ai danni causati dalle colate detritiche dalla frana del Pizzo Cengalo il 23 agosto 2017, l’Esercito svizzero ha costruito durante l’autunno 2017 un ponte provvisorio in zona sicura.


Il montaggio di questo tipo di ponte avviene in tempi molto brevi. Infatti questi ponti vengono utilizzati per casi di estrema necessità. Per questo motivo dovrebbero essere disponibili in qualsiasi momento e non rimanere montati per lunghi periodi.
Da lunedì 11 marzo l’Esercito svizzero, su richiesta dell’autorità civile, interverrà a Bondo con un distaccamento del Battaglione d’intervento d’aiuto in caso di catastrofe per la sostituzione del ponte d’appoggio militare.
L’attuale ponte verrà smontato dal 12 marzo e verrà rimpiazzato da un altro ponte militare. Tra il 12 e il 20 marzo non vi sarà alcun ponte militare in funzione ed il sedime verrà preparato per la posa del nuovo manufatto, prevista il 20 marzo. Tale installazione sarà presente verosimilmente sino al 2023.
Il Comune di Bregaglia ringrazia l’operato dell’Esercito svizzero a Bondo.

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V127

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.