Home

Protezione civile

21 febbraio 2019

//riceviamo e pubblichiamo\\
Il PLD Grigione è preoccupato della prevista riduzione degli effettivi della protezione civile. Da diversi contributi apparsi sulla stampa nazionale e grigione risulta che gli effettivi della protezione civile saranno ridotti massicciamente.

Si parla di una riduzione di oltre il 40 percento. Questa riduzione è prevista nell’ambito della revisione totale della legge federale sulla protezione della popolazione e sulla protezione civile (LPPC).

Il PLD.I Liberali Grigioni ritiene che questa riduzione massiccia dell’effettivo, in particolare per gli effetti che avrà sul numero dei militi della protezione civile nel Grigioni meridionale, sia preoccupante e irresponsabile. Di conseguenza, in vista del dibattito parlamentare sulla revisione della legge, esso si impegnerà in favore del mantenimento di una protezione civile forte e in grado di far fronte ai bisogni.

Proprio il Cantone dei Grigioni, in vista delle future sfide, causate per esempio dal cambiamento climatico, ha bisogno di sufficienti mezzi e personale per affrontare catastrofi e situazioni di emergenza. Per il PLD.I Liberali Grigioni è perciò di fondamentale importanza che le organizzazioni di milizia esistenti e ben funzionanti non vengano indebolite, bensì, in favore della sicurezza del Paese e della popolazione, vengano addirittura rafforzate. L’esercito, la protezione civile e anche i pompieri dovranno a lungo termine disporre di un numero sufficiente di personale impegnato e ben formato, affinché in situazioni di crisi possano svolgere con successo i loro incarichi in favore della popolazione. Il PLD Grigione si augura vivamente che su questo provvedimento non sia ancora stata scritta l’ultima parola.

PLD.I Liberali Grigioni

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V127

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.