Home, Scuola

Importante nomina per Vincenzo Todisco

23 gennaio 2019

//comunicato stampa\\
Il Consiglio direttivo dell’Alta scuola pedagogica dei Grigioni (ASPGR) è lieto di poter comunicare ufficialmente gli esiti della nomina dei due professori per la cattedra straordinaria “Didattica integrata del plurilinguismo”.


Dato che la cattedra speciale è pensata per le due lingue cantonali italiano e romancio, sono stati messi al bando due posti, ora assegnati. Per la cattedra di lingua romancia è stato nominato il professor Rico Cathomas e per quella di lingua italiana il dottor Vincenzo Todisco.

Il dottor Vincenzo Todisco, nato nel 1964 a Stans, ha studiato lingua e letteratura italiana e francese presso l’Università di Zurigo, dove nel 1991 ha ottenuto la laurea. Nel 1995 ha conseguito l’abilitazione all’insegnamento al livello liceale delle materie italiano e francese. Nel 2011 ha ottenuto il titolo di dottore in linguistica italiana presso l’Università di Berna con il lavoro Scuola bilingue e plurilinguismo a Maloja. Dal 1997 al 2002 è stato operatore culturale per la Pro Grigioni Italiano. Dopo una pluriennale attività di insegnamento al livello liceale, dal 2002 è docente e collaboratore scientifico presso l’Alta scuola pedagogica dei Grigioni (ASPGR). Dal 2003 al 2017 ha diretto all’ASPGR l’Ufficio lingue. Nella sua attività di insegnamento e ricerca si occupa di glottodidattica, didattica del plurilinguismo, letteratura per l’infanzia e l’adolescenza e scrittura creativa. Svolge diversi progetti di ricerca nell’ambito della glottodidattica ed è autore di mezzi didattici. Accanto all’attività professionale, Vincenzo Todisco scrive e pubblica racconti e romanzi. Vive con la sua famiglia a Rhäzüns (Grigioni).

Il professor Rico Cathomas ha esordito come insegnante a livello primario e liceale. Ha studiato scienze dell’educazione e psicologia applicata ed è stato durante 10 anni formatore di docenti presso l’Università di Friburgo, università in cui ha anche svolto ricerche nel campo dell’insegnamento bilingue e plurilingue e dove ha quindi conseguito il titolo di dottore. Dal 2005 al 2013 ha ricoperto diverse funzioni nello sviluppo di materiale didattico per l’insegnamento del Rumantsch Grischun. Dal 2013 al 2016 è stato professore di didattica generale e di didattica del plurilinguismo presso la Libera Università di Bolzano. Dal 2016 dirige presso l’Alta scuola pedagogica dei Grigioni ‘Mediomatix’, un progetto per la messa a punto di mezzi didattici per l’insegnamento del romancio nella classi dalla 2a alla 9a negli idiomi romanci sursilvan, sutsilvan, puter e vallader (www.mediomatix.ch).

Il Consiglio direttivo dell’ASPGR è convinto di aver fatto un’ottima scelta nominando i due esperti per la cattedra di didattica integrata del plurilinguismo. Il Consiglio direttivo, la direzione come anche le collaboratrici e i collaboratori dell’Alta scuola pedagogica dei Grigioni si congratulano con il professor Rico Cathomas e il dottor Vincenzo Todisco per la loro nomina e augurano loro piena soddisfazione nella loro nuova carica.

www.phgr.ch

Notizie in tempo reale

Ci piace segnalare

Mercatino di Natale

Mercatino

Venerdì 13, dalle ore 17, nel paese di Vicosoprano. Con musica in chiesa.

Azione di beneficenza

arance

Anche quest’anno vengono messe in vendita arance biologiche. Da prenotare entro venerdì.

Pubblichiamo le tue foto

Ago di Sciora con mezza luna

Ago

Foto di Piercarlo Guazzi.

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V164

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.