Home, a-GRit

Pavoncella uccello dell’anno

21 gennaio 2019

BirdLife Svizzera ha designato la pavoncella quale uccello dell’anno 2019. Una volta questa specie viveva nei prati umidi, ma dopo la loro bonifica si è adattata ai campi coltivati ed è ora minacciata di estinzione.

L’intensificazione dell’agricoltura, con i suoi molteplici passaggi di macchinari nei campi e l’utilizzo massiccio di pesticidi, ha condotto alla quasi totale scomparsa della pavoncella in Svizzera. Grazie a una stretta collaborazione tra le associazione per la natura e gli agricoltori per la salvaguardia dei siti di nidificazione, questo uccello dal piumaggio cangiante ha ora una nuova opportunità.

Le prime pavoncelle tornano in Svizzera dai loro quartieri invernali, situati nella regione mediterranea, già in febbraio, mentre a partire da fine marzo è possibile sentire il tipico canto del maschio. Le pavoncelle nidificano in colonie, con più coppie che installano i loro nidi gli uni vicino agli altri, permettendo loro di proteggersi reciprocamente dai nemici. I maschi tentano di conquistare le femmine con dei voli di parata spettacolari. Preparano nel suolo fino a nove conche ed è la femmina che sceglie quella più adeguata quale sito di nidificazione. La femmina depone nel nido da 3 a 4 uova e le cova durante un periodo compreso tra 26 e 29 giorni.

Fonte: BirdLife Svizzera

Guarda: Superquark Bregaglia – Pavoncella

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Bregaglia Engadin Turismo cerca responsabile della comunicazione

BET

Per il 1 di maggio 2019 o in data da convenire.

Bregaglia Engadin Turismo cerca impiegato/a ausiliare

BET

Per l’ufficio informazioni turistiche a Soglio e Maloja.

Pubblichiamo le tue foto

Raggio

Raggio

Foto di Paolo Negretti.

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V112

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.