Cantone dei Grigioni, Comunicati dal Governo, Home, a-GRit

Comunicato del 17 dicembre 2018

21 dicembre 2018

Il Governo ha preso posizione in merito alla modifica prevista dell’ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali riguardo alla sorveglianza degli assicurati. Inoltre il Governo vorrebbe migliorare in modo duraturo l’efficienza ecologica del parco automobili del Cantone.



In aggiunta ha concesso un contributo cantonale per la Giornata dello sport grigionese 2020.

Occorre rivedere le basi giuridiche per le osservazioni
Il Governo ha preso posizione in merito alla modifica dell’ordinanza sulla parte generale del diritto delle assicurazioni sociali. L’ordinanza ha lo scopo di precisare le basi legislative per la sorveglianza degli assicurati in caso di sospetto di riscossione indebita delle prestazioni. Con il progetto del Dipartimento federale dell’interno (DFI) si intendono innanzitutto definire i requisiti relativi agli specialisti che possono essere incaricati dagli assicuratori di svolgere osservazioni. Dall’altro lato si vogliono disciplinare la procedura per la consultazione da parte dell’assicurato di tutto il materiale ottenuto in occasione dell’osservazione nonché la conservazione e distruzione di quest’ultimo.
Il Governo è contrario all’avamprogetto e chiede la rielaborazione di quest’ultimo. Un punto sostanziale a tale proposito è l’introduzione prevista di un obbligo di autorizzazione per gli specialisti esterni che possono essere incaricati dagli assicuratori di svolgere l’osservazione. Il Governo è dell’avviso che non sussista alcuna base legislativa per l’introduzione di un tale obbligo di autorizzazione. In aggiunta essa non pare opportuna, in quanto sono gli stessi istituti delle assicurazioni sociali a dover fare in modo di incaricare solo specialisti che soddisfano i requisiti. Inoltre occorre respingere la prevista istituzione di un elenco degli specialisti, dato che in tal modo persone che perpetrano abusi assicurativi potrebbero prendere contromisure contro le osservazioni.
Documentazione relativa alla procedura di consultazione del DFI

Veicoli elettrici per l’Amministrazione cantonale
Il Governo ha approvato l’aggiornamento del piano di misure nel settore igiene dell’aria. In questo modo ha dato il via libera alla nuova misura inerente il traffico avente ad oggetto la curva di riduzione del consumo di carburante e delle emissioni del parco automobili del Cantone. A partire dal 2019 è previsto che il consumo venga ridotto del cinque per cento all’anno. In tal modo si intende ridurre le emissioni dannose in maniera graduale e continua. Di fatto già oggi oltre il 50 per cento dei tragitti quotidiani potrebbe essere effettuato con veicoli elettrici senza che vi siano limitazioni di nessun genere, il che comporterebbe una netta riduzione del consumo e delle emissioni prodotte dal parco automobili.
L’attuazione concreta di questa nuova misura inerente il traffico avviene nel quadro della gestione della mobilità aziendale (GMA) del Cantone. In relazione all’elaborazione della GMA, nel marzo 2018 il Cantone ha svolto un sondaggio coinvolgendo tutti i collaboratori al fine di poter adeguare al meglio le offerte e le misure in materia di mobilità alle esigenze dei dipendenti e allo stesso tempo di poter contribuire in maniera importante alla riduzione del consumo di energia.

Contributo cantonale per la Giornata dello sport grigionese 2020
Il Governo ha concesso un contributo pari a 108 000 franchi proveniente dal finanziamento speciale sport alla Federazione grigionese per lo sport per le spese legate all’organizzazione cantonale della Giornata dello sport grigionese 2020. La legge cantonale sulla promozione dello sport prevede che la consapevolezza riguardo agli effetti positivi e ai valori dello sport debba essere consolidata tra la popolazione. Quale misura finalizzata a tale scopo, insieme alle associazioni e alle federazioni sportive grigionesi il Cantone organizza una “Giornata dello sport grigionese” quale strumento per la formazione di identità. La prima giornata dello sport grigionese è stata svolta con successo nel 2018. Presso otto ubicazioni diverse vi hanno partecipato tra 4000 e 5000 grigionesi appassionati di sport.

Ampliamento del centro di manutenzione di Roveredo
Il Governo ha dato il via libera al progetto per l’ampliamento del centro di manutenzione dell’Ufficio tecnico a Roveredo con condizioni e autorizzazioni previste dal diritto speciale. I comproprietari di tale centro sono l’Ufficio federale delle strade (USTRA) e l’Ufficio tecnico. L’areale esistente sarà ampliato per far capo da un lato all’aumento delle esigenze di manutenzione per la circonvallazione di Roveredo derivanti dalla messa in esercizio del nuovo tratto della strada nazionale. D’altro lato in tal modo si mira a garantire uno smaltimento migliore della spazzatura stradale.
Il progetto comprende la realizzazione di un piazzale e di un impianto di raccolta di spazzatura proveniente dalla manutenzione stradale. L’ampliamento del piazzale comporta la necessità di spostare l’accesso esistente all’impianto di depurazione delle acque di scarico della strada nazionale N13. Quest’ultimo sarà realizzato sul lato ovest del piazzale. I costi complessivi del progetto ammontano a circa 390 000 franchi. Di questi, 284 000 franchi sono a carico della Confederazione e 105 000 franchi sono a carico del Cantone.

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Bregaglia Engadin Turismo cerca responsabile della comunicazione

BET

Per il 1 di maggio 2019 o in data da convenire.

Bregaglia Engadin Turismo cerca impiegato/a ausiliare

BET

Per l’ufficio informazioni turistiche a Soglio e Maloja.

Ci piace segnalare

Corsi

formazione

Le prossime proposte: tedesco e teatro.

Pubblichiamo le tue foto

Raggio

Raggio

Foto di Paolo Negretti.

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V112

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.