Cantone dei Grigioni, Comunicati dal Governo, Home, a-GRit

Comunicato del 29 novembre 2018

3 dicembre 2018

Il Governo ha conferito un mandato all’ASP GR per una nuova formazione parallela alla professione per il grado secondario I e ha rinnovato il mandato di prestazioni a Grigioni Vacanze. Inoltre ha approvato un progetto stradale per la sistemazione della strada per Brienz.


Nuova formazione parallela alla professione per il grado secondario I presso l’ASP GR
L’Alta scuola pedagogica dei Grigioni (ASP GR) riceve il mandato di svolgere la formazione parallela alla professione per insegnanti del grado secondario I in collaborazione con l’Alta scuola pedagogica di San Gallo per il periodo dal 1° settembre 2019 al 31 agosto 2022. Questa formazione si rivolge agli insegnanti che insegnano nel grado secondario I senza disporre di un diploma specifico per il grado oppure che aspirano a cambiare livello dal grado elementare al grado secondario I.
Numerosi comuni scolastici nel Cantone continuano ad avere difficoltà a reperire insegnanti con formazione conforme per il grado secondario I. Attualmente gli insegnanti di scuola elementare hanno la possibilità di conseguire la qualifica di insegnante per il grado secondario I in parallelo alla professione solo presso le Alte scuole pedagogiche di Zurigo e di San Gallo. In particolare per gli insegnanti di scuola elementare provenienti dalle regioni periferiche dei Grigioni i tempi di percorrenza sono molto lunghi, ragione per cui sono pochi ad avvalersi di questa offerta. Dagli accertamenti preliminari effettuati dall’ASP GR nella primavera del 2018 è emerso che attualmente sono 62 le persone interessate a seguire tale formazione.

Grigioni Vacanze riceve un nuovo mandato di prestazioni per il periodo 2019-2022
Il Governo ha rinnovato il mandato di prestazioni all’associazione Grigioni Vacanze per gli anni 2019–2022. Grigioni Vacanze continuerà a beneficiare di un contributo cantonale ordinario pari a 6 milioni di franchi all’anno e, quale novità, beneficerà di un contributo cantonale supplementare pari a 0,5 milioni di franchi per il 2019 e pari a 1 milione di franchi all’anno per il periodo 2020-2022.
Il contributo cantonale viene aumentato al fine di consentire l’attuazione di misure nel settore dell’internazionalizzazione. Grigioni Vacanze intende sviluppare con successo la prospezione di mercati lontani (Stati del Golfo, Cina, Stati Uniti). Per quanto riguarda i posti di lavoro e la creazione di valore aggiunto, il turismo continua a essere uno dei pilastri più importanti dell’economia grigionese. L’associazione Grigioni Vacanze ricopre un ruolo fondamentale per le attività di commercializzazione che coinvolgono diverse destinazioni e sono orientate agli ospiti. Il nuovo mandato di prestazioni permette di garantire che a partire da gennaio 2019 Grigioni Vacanze possa attuare le attività correnti e pianificare misure in un’ottica di medio termine.

La strada per Brienz sarà risanata
Il Governo approva il progetto stradale per la sistemazione della strada per Brienz con alcune condizioni e autorizzazioni previste dal diritto speciale. La strada per Brienz collega la frazione Brienz/Brinzauls del Comune di Albula/Alvra alla rete di strade cantonali. Il progetto in questione inizia poco dopo la località di Brienz e si estende fino al parcheggio della rovina Belfort. La strada per Brienz attraversa una zona di franamento attiva. Regolarmente i franamenti comportano danni al tracciato. Su questo tracciato negli ultimi anni sono stati svolti solo i necessari lavori di manutenzione. Attualmente la strada si trova in pessime condizioni. Con il progetto in questione si intende risanare la strada per Brienz raggiungendo lo standard di costruzione stabilito per questa strada. Attualmente la larghezza della strada varia tra 5,4 e 5,7 metri; il progetto prevede che la strada venga allargata a 5,8 metri. Il risanamento comprende il rinnovo dell’intera soprastruttura nonché l’ottimizzazione della geometria nelle zone interessate da franamenti e avvallamenti. Il canale di drenaggio e di trasporto guasto verrà sostituito integralmente affinché lo smaltimento delle acque funzioni senza interruzioni. I costi complessivi ammontano a 950 000 franchi.

Contributo cantonale per la valorizzazione ecologica di corsi d’acqua a Cazis
Al Comune di Cazis viene garantito un contributo cantonale pari al massimo a 1,3 milioni di franchi per la valorizzazione ecologica del canale di afflusso Munté e del canale di scarico. Negli anni 2013/14 per le acque nel fondovalle di Cazis è stata elaborata una panoramica riguardo alla valorizzazione ecologica. Il progetto in questione dà attuazione a una parte delle misure proposte. Il progetto riguarda i corsi d’acqua “Cazner Bach”, “canale di afflusso Munté” e il canale di scarico fino al tombinone della clinica Beverin. Vengono perseguiti obiettivi sia ecologici, sia di sistemazione dei corsi d’acqua, quali ad esempio un afflusso d’acqua sufficiente nella zona di protezione Munté, un sistema di irrigazione per gli agricoltori nonché una protezione adeguata contro le piene.

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V103

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.