Home

L’Ombelico del mondo

13 giugno 2018

//comunicato stampa\\
Storie grigionesi. Ogni mattina su Rete Uno – in Albachiara estate, alle 7.38 da lunedì 18 giugno a venerdì 31 agosto.

L’estate di Rete Uno avrà un risveglio molto Grigionese.

Comincia lunedì 18 giugno – ogni giorno dal lunedì al venerdì alle 7.38, in Alba Chiara, con replica alle 19.15 – il viaggio dell’Ombelico del mondo, una serie di ritratti di persone che vivono nel Canton Grigioni.

Storie di vita, esperienze, viaggi, eccellenze o semplici vite quotidiane. Voci raccolte con un unico grande filo conduttore: raccontare il bello di vivere in questa parte di mondo.

La storia di chi ha aperto un maneggio in Bregaglia, l’esperienza di chi ha vissuto in Australia dieci anni ma poi è tornato nel Moesano, l’hotel che appartiene da generazioni alla stessa famiglia in val Müstair, il luganese che ha deciso di vivere in Val Poschiavo, l’immigrato che ha aperto una pizzeria a Coira.

Cinquantacinque ritratti, cinquantacinque modi di essere grigionesi. Ogni vita ha una storia da raccontare: basta aver voglia di ascoltare. Ne è nato un mosaico di voci e storie, di professioni e scelte, di giovani e anziani, di uomini e donne coraggiose e di scelte d’amore.

Esperienze, vite e narrazioni diverse che hanno un unico grande filo: la connessione con i Grigioni, ombelico del mondo di tante vite.

www.rsi.ch

Notizie in tempo reale

Avvisi

Chiusura della galleria di Promontogno

comune_avviso-1

Tra il 20 ed il 27 settembre 2018 dalle ore 20.00 alle ore 05.00.

Pericolo!

Comune avviso

Il Comune di Bregaglia raccomanda vivamente di non entrare in Val Bondasca.

Il Centro Sanitario Bregaglia cerca un/una capocura 100%

CSB

Per la guida e conduzione del reparto cure.

Ci piace segnalare

Corsi

formazione

Corso di tedesco – Per chi desidera iniziare con molta conversazione.
Capire, realizzare e mantenere muri a secco

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V89

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.