Comune di Bregaglia, Home, a-GRit

Decisioni mensili del Comune

16 aprile 2018

//riceviamo e pubblichiamo\\
Nel mese di marzo 2018 il municipio (2 sedute) e la direzione amministrativa (2 sedute) hanno evaso le trattande sotto riportate.

Frana Cengalo. Con le colate di detriti nel 2017, anche il ponte Marlun all’entrata della Val Bondasca è stato distrutto completamente. Con l’Ufficio foreste e pericoli naturali GR si è discusso un concetto per il ripristino della strada forestale fino a Selvartigh, compreso un nuovo parcheggio. Inoltre sono state valutate diverse varianti per la ricostruzione della struttura e del tracciato per un nuovo ponte, la cui progettazione ha luogo quest’anno, mentre la realizzazione si prevede nel 2019. Dopo la perizia geologica sarà elaborato un progetto dettagliato da presentare all’assemblea comunale. CHF 21’520 sono stati deliberati all’architetto paesaggista Paolo Bürgi per i lavori di progettazione del deposito di materiale Palü a ovest di Bondo. Per far fronte ai compiti supplementari dell’evento, il municipio ha deciso il prolungamento della riorganizzazione temporanea dell’amministrazione comunale fino al 31.12.2018 (impiego del sindaco Anna Giacometti al 100%, compresa la direzione dello stato maggiore comunale; sospensione del limite di impiego del 25% per i municipali; compiti legati alle donazioni e direzione del personale dell’amministrazione comunale assegnati a Giulia Giovanoli).

Licenze edilizie. V. Marcarini; ristrutturazione lavanderia/legnaia e apertura di due finestre, edificio 13 B-A, immobile 6112 a Castasegna.

Edilizia comunale e crediti diversi. Dopo la pausa invernale è stata ripresa la costruzione del nuovo impianto di depurazione Bregaglia a Stampa, delibera del credito per l’impianto di controllo dell’acqua alla ditta Gerber Instruments, Effretikon, per CHF 52’087. I lavori di architettura per i nuovi magazzini comunali di Vicosoprano sono stati deliberati allo studio Alder, Clavuot, Nunzi per CHF 104’913 (miglior offerente). Un credito di CHF 53’827 (credito globale accettato nel 2016) è stato deliberato alla Fondazione azioni per l’ambiente per il ripristino dei muri a secco in zona Brentan a Castasegna. Per diversi lavori forestali sono stati deliberati i seguenti importi: per il taglio di legname in zona Motta Fäga, Albigna: taglio a Gian Cla König per CHF 19’500, esbosco a Florinett AG, Bergün, per CHF 42’218 e trasporto a Giorgio Martinoli per CHF 7’140; CHF 30’000 alla Thomann Forst per il taglio e l’esbosco di 250 m 3 di legname abbattuto dal vento in zona Casalicc, Bondo (misure contro il diffondersi del bostrico).
Per la sostituzione e la fornitura di nuove lampade stradali a Maloja e a Promontogno è stata incaricata la ditta Elektron AG per CHF 60’280; per la sostituzione del bruciatore del riscaldamento presso il Centro servizi a Maloja la ditta Meier Tobler AG per CHF 5’500 e per un regolamento d’emergenza per la diga Orden allo scopo di garantire la sicurezza in caso di pericoli naturali, CHF 7’720 a ewz.

Diversi contributi. I seguenti contributi sono stati approvati: CHF 3’000 a Florio Soglio per la 3 a edizione di Florio vive; CHF 2’000 a Edizione Palazzo Salis per diversi eventi previsti in estate; CHF 3’500 alla Fondazione Centro Giacometti per l’acquisto di 100 libri “Leggere la Bregaglia”; CHF 2’000 alla Pgi per i festeggiamenti del proprio centenario; CHF 1’500 e uso gratuito della palestra a Stampa alla Fondazione Salecina per il “Convegno Regioni alpine” il 17.05.18; CHF 1’000 alla Società pescatori Lej da Segl per un aperitivo in occasione dell’assemblea dei delegati delle società pescatori GR il 21.04.2018 a Maloja; CHF 10’550 alla Pgi Bregaglia e CHF 10’000 alla Fondazione Garbald per i loro programmi culturali 2018; CHF 1’000 alla Rimessa Castelmur per le esposizioni del 2018; CHF 500 a Concours Hippique St. Moritz; CHF 10’000 a Pisoc Pictures per la realizzazione del film “Giacomo e i Giacometti, Famiglia di artisti da una valle di montagna”; CHF 100 (contributo annuo) all’Associazione Movimento di Samedan.

Altro. Il Comune di Pontresina ha chiesto di poter sistemare il percorso rampichini sulla Fuorcla Val Minor che tocca anche la particella comunale 1602. Con l’introduzione del modello contabile armonizzato 2 (MCA2) il 01.01.2017 e prima di chiudere l’anno contabile 2017, il bilancio d’apertura deve essere corretto secondo le direttive cantonali. In particolare nel patrimonio finanziario devono essere aggiunte le particelle di terreno comunale in zona di costruzione che finora non erano registrate. Gli edifici sono da valutare in base al valore commerciale secondo la stima fabbricati. Il bilancio d’apertura al 01.01.2017 per gli immobili del patrimonio finanziario viene così rivalutato a CHF 5’560’301.00 (31.12.2016: CHF 1’216’979.80).

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V68

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.