Ci piace segnalare

Concerto a Chiavenna

23 febbraio 2018

Serata chiavennasca del Festival pianistico diretto da Michele Montemurro. Concerto di un’orchestra zurighese che sta svolgendo una tournée in tutta la Svizzera.

Si può guardare da due punti di vista: come il terzo appuntamento del Festival pianistico, giunto all’ottava edizione sotto la direzione artistica di Michele Montemurro, oppure come una delle tappe della tournée che l’orchestra Neues Zürcher Orchester farà in giro per la Svizzera dal 22 febbraio al 4 marzo. Comunque lo si guardi, il prossimo 24 febbraio a Chiavenna, nel teatro della Società operaia, verrà eseguito un concerto d’eccezione, dal titolo Mozarts Doppelgänger. Con un programma dedicato a Mozart e Kraus, l’orchestra diretta da Martin Studer avrà al pianoforte solista lo stesso Michele Montemurro.
Appuntamento al Teatro della Società operaia, sabato 24 febbraio, ore 21.00. Ingresso 10 euro (gratis per i minori di 18 anni).

NZO
La Neues Zürcher Orchester è stata fondata nel 1990. In più di 25 anni di attività ha promosso e sostenuto oltre 1’250 giovani musicisti di talento e solisti provenienti dalla Svizzera e da altri 50 paesi, alcuni dei quali ricoprono ora importanti cariche musicali ed istituzionali. Con un organico in costante rinnovamento, la NZO ha realizzato oltre 400 concerti in tutta la Svizzera, ottenendo sempre ampio successo di critica e pubblico. L’orchestra si è inoltre esibita presso importanti centri musicali in Europa e Asia.

Martin Studer
Martin Studer svolge il suo ruolo di direttore d’orchestra, motivatore e talent manager con grande entusiasmo e personalità. Possiede una profonda conoscenza e una grande versatilità in diversi generi musicali, qualità queste che lo rendono molto stimato sia in patria che all’estero. Si dedica alla realizzazione di progetti musicali da più di 25 anni. A partire dal 1990 ha fondato: NZO Neues Zürcher Orchester, Alumni & Sinfonie Orchester Uni Bern, Schweizer Musikfestwochen, Swiss Philharmonic Academy. Dal 2015 è amministratore delegato di Lebensschule durch Musik». Dal 2016 è stato designato docente in Dirigieren und Organisation presso l’Università Kalaidos di Zurigo. Viene regolarmente invitato come direttore ospite da numerose orchestre internazionali.

Michele Montemurro
Michele Montemurro è nato a Chiavenna nel 1982. Ha studiato al Conservatorio G. Verdi di Milano, dove nel 2000 si è diplomato in Organo e Composizione Organistica sotto la guida del M° Luigi Molfino e nel 2002 si è diplomato in Pianoforte sotto la guida del M° Paolo Bordoni con il massimo dei voti, lode e menzione d’onore. Dal 2002 al 2005 ha seguito i corsi di perfezionamento dell’Accademia Pianistica Internazionale «Incontri col Maestro» di Imola, con il M° Franco Scala. Nel 2004, dopo aver vinto una borsa di studio della Fondazione «Horst & Gretl Will», ha proseguito gli studi in Germania all’Università della Musica di Colonia. Nel 2007 ha concluso il suo percorso accademico con il Master sotto la guida del M° Arbo Valdma. Ha frequentato Masterclasses con pianisti di fama internazionale, tra cui Aldo Ciccolini, Andrea Lucchesini e Alexis Weissenberg. Ha vinto ed è stato premiato in numerosi concorsi nazionali ed internazionali. Svolge un’intensa attività concertistica e didattica. È organista presso la Chiesa Evangelica di Bregaglia e la Chiesa Evangelica dell’Alta Engadina (Pontresina). È direttore artistico dell’Associazione Culturale «Pianissimo» di Chiavenna.

Notizie in tempo reale

Avvisi

Chiusura della galleria di Promontogno

comune_avviso-1

Tra il 20 ed il 27 settembre 2018 dalle ore 20.00 alle ore 05.00.

Pericolo!

Comune avviso

Il Comune di Bregaglia raccomanda vivamente di non entrare in Val Bondasca.

Il Centro Sanitario Bregaglia cerca un/una capocura 100%

CSB

Per la guida e conduzione del reparto cure.

Ci piace segnalare

Corsi

formazione

Corso di tedesco – Per chi desidera iniziare con molta conversazione.
Capire, realizzare e mantenere muri a secco

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V89

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.