Cantone dei Grigioni, Comunicati dal Governo, Home, a-GRit

Comunicato del 17 agosto 2017

21 agosto 2017

Il Governo ha preso posizione in merito a un progetto posto in consultazione della Confederazione. Inoltre ha concesso contributi cantonali per un film in lingua romancia e per un progetto per il mantenimento del quotidiano “La Quotidiana”.

Confini dei parchi naturali definiti in via amministrativa non hanno senso
Il Governo ha preso posizione in merito al pacchetto di ordinanze in materia ambientale, primavera 2018 dell’Ufficio federale dell’ambiente (UFAM). Il pacchetto di ordinanze comporta la revisione di cinque ordinanze del diritto in materia di protezione dell’ambiente, tra cui l’ordinanza sui parchi d’importanza nazionale.
L’adeguamento previsto dell’ordinanza sui parchi prevede la possibilità che una parte della zona centrale dei parchi nazionali possa trovarsi anche all’estero. Dal punto di vista cantonale, il Governo grigionese non ha nulla da obiettare al riguardo. Tuttavia esso critica il fatto che anche in futuro l’intero territorio comunale debba essere situato in un parco naturale regionale. A seconda del perimetro, confini motivati sotto il profilo amministrativo comportano delimitazioni poco logiche riguardo agli spazi naturali e inopportune in relazione ai valori naturali. Per tale ragione il Governo rileva che per quanto riguarda i perimetri dei parchi dovrebbero essere decisive delimitazioni date dagli spazi naturali.
Inoltre esso contesta che gli aiuti finanziari globali per parchi regionali d’importanza nazionale vengono interpretati come sussidiari all’interno della Confederazione. Ne consegue che in realtà la Confederazione potrebbe finanziare meno del 50 per cento delle spese complessive. Il Governo chiede pertanto che la Confederazione partecipi alle spese computabili nella misura massima del 65 per cento nel caso di parchi naturali regionali d’importanza nazionale e dell’80 per cento nel caso di parchi nazionali e di parchi naturali periurbani. Il finanziamento delle spese residue spetta ai Cantoni.

Consultazione UFAM

Contributo per una commedia in lingua romancia
Il Governo ha concesso un contributo pari a 100 000 franchi per la realizzazione del film per la TV “Amur senza fin”. La commedia ha un elevato valore di intrattenimento e intende far avvicinare un pubblico svizzero più ampio alla lingua romancia. Si tratta di una storia quotidiana che riprende tradizioni grigionesi, quale ad esempio la caccia alta e affronta gli sviluppi in atto nelle aree rurali. Per la produzione della ditta Zodiac Pictures Ltd. di Zurigo sono stati preventivati costi pari a circa due milioni di franchi. Zodiac Pictures Ltd. ha già prodotto film di successo come “Heidi”, “Stationspiraten” o “Achtung, Fertig, Charlie!”.

Previsto il mantenimento di “La Quotidiana”
Il Governo ha approvato un contributo pari a 50 000 franchi a favore del progetto relativo ai media in lingua romancia promosso dalla Lia Rumantscha. Insieme alla fondazione ANR, l’organizzazione mantello di tutte le associazioni di lingua romancia costituisce a tale scopo la società semplice “Projekt Medien in rätoromanischer Sprache” al fine di evitare una chiusura altrimenti prossima del quotidiano “La Quotidiana”.
Confederazione, Cantone e Lia Rumantscha sono d’accordo che sotto il profilo della promozione linguistica è necessario un panorama mediatico forte e di qualità in lingua romancia. Sulla base di tale posizione comune, la Lia Rumantscha ha elaborato la descrizione per un progetto relativo ai media in lingua romancia dal 2019. Esso si pone l’obiettivo di sviluppare una strategia concordata con tutte le parti interessate (produttori, consumatori, finanziatori) per media in lingua romancia e di renderla attuabile.
Affinché “La Quotidiana” non debba chiudere i battenti prima che tale progetto principale venga attuato, tale società semplice si assumerà una parte definita dei costi salariali limitatamente al 2018. La Confederazione, il Cantone e la Lia Rumantscha partecipano al progetto parziale relativo ai media in lingua romancia in egual misura pari a 50 000 franchi ciascuno.

Progetto riguardante i pericoli naturali a protezione della popolazione di Brienz
Sul territorio di Brienz/Brinzauls sono in atto processi di caduta massi sorpa “Creplas” nonché una frana su ampia scala. Negli ultimi anni, la velocità di movimento della frana è aumentata a oltre 50 centimetri all’anno. Per tale ragione il Governo approva un progetto per il rilevamento delle basi riguardo alla frana Brienz/Brinzauls al fine di garantire la protezione dell’area di insediamento nonché delle vie di comunicazione. Sono interessati la frazione Brienz/Brinzauls, strade cantonali e comunali nonché il tracciato della Ferrovia retica. Per il progetto riguardante i pericoli naturali il Cantone ha garantito al Comune di Albula/Alvra un contributo massimo pari a 2,65 milioni di franchi. La conclusione del progetto è prevista per il 2019.

La strada della Lumnezia può essere rinnovata e allargata
Il Governo ha approvato un progetto per la sistemazione di un tratto lungo un chilometro della strada della Lumnezia. In sostanza è previsto che la strada cantonale di collegamento tra Valgronda e l’entrata del villaggio di Cumbel venga ampliata alla larghezza standard di 5,8 metri. Allo stesso tempo saranno però rinnovati anche il manto stradale, il sistema di drenaggio e i manufatti nonché sarà migliorato il tracciato della strada.

Aiuto da una clinica psichiatrica privata del Cantone di Turgovia
Il Governo ha deciso di inserire la Clienia Privatklinik Littenheid nell’elenco cantonale degli ospedali. Nell’elenco delle strutture psichiatriche per bambini e adolescenti finora figurava solamente la Psichiatria infantile e giovanile dei Grigioni (kjp). In considerazione dei recenti sviluppi, l’offerta stazionaria esistente di sette posti letto non è più sufficiente. kjp prevede perciò un potenziamento a 14 posti del reparto destinato a bambini e adolescenti. Ciò richiederà la realizzazione di un nuovo edificio. Ci vorranno alcuni anni prima che possa essere messo in funzione tale nuovo edificio. Al fine di poter mettere a disposizione le capacità necessarie fino ad allora, la Clienia Privatklinik Littenheid dal Cantone di Turgovia viene ammessa in qualità di fornitrice di prestazioni.

Notizie in tempo reale

Avvisi

Acquisto felpe

Cuore

L’associazione LA BREGAGLIA si offre per fare un’ordinazione collettiva delle felpe.

Festa della Castagna annullata

Castagne

Era prevista per domenica 15 ottobre a Bondo.

Viabilità

Chiusa strada

Informazioni ufficiali e numero d’urgenza.

Collaboratore/trice regionale

Pgi

Posto a concorso.

Donazioni

Comune

Il Comune di Bregaglia ha attivato un conto per raccogliere fondi.

Piano d’evacuazione

Evacuazione

Accedi e scarica il Piano d’evacuazione Bondo, aggiornato il 5.9.2017.

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V34

Guardala.