Bregaglia, Home, Radio&TV, a-GRit

Pizzo Cengalo: prevista un’ulteriore frana

15 agosto 2017

Tutta la parete nord del Pizzo Cengalo viene misurata tramite radar dall’agosto 2012. Le misurazioni effettuate nel mese di luglio 2017 segnalano un netto aumento della velocità, corrispondente a diversi centimetri all’anno.

Nel dicembre 2011 si è staccata una frana dal Pizzo Cengalo. Da allora avvengono continue cadute di sassi e franamenti. Le perizie geologiche attestano che la roccia sul Pizzo Cengalo è in movimento. Prossimamente si verificherà un’ulteriore frana!

In totale ci sono circa 5 milioni m3 di roccia in movimento. Si presuppone che una parte di questa massa rocciosa instabile crollerà sotto forma di smottamenti e frane nelle prossime settimane/mesi. In caso di una frana si prevedono 2-3 milioni m3 al massimo (ovvero più dell’evento nel 2011).

I restanti 2 milioni m3 di roccia si staccheranno dal Cengalo sotto forma di cadute di sassi successive. La frana può verificarsi in tutte le stagioni!
Si prega di fare massima attenzione alle zone di pericolo specificate!

Scarica la cartina con l’informazione.
Fonte: Comune di Bregaglia


Sotto riportiamo (di Marco Ruggia) la simulazione della frana dal Pizzo Cengalo avvenuta nel 2011.

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Torna il vaxbus

Impfbus

A Maloja ed a Vicosoprano venerdì 24 settembre.

Ci piace segnalare

Mercatino

Mercatino

Compra-vendita di oggetti per bambine/i, a Vicosoprano il 6 ottobre.

Mostra di architettura nei crotti

CrottiBondo

Fino al 3 ottobre. Sono esposti lavori degli studenti dell’ETH di Zurigo.

Vignette bregagliotte

La vignetta della settimana

Schermata 2021-09-17 alle 14.41.35

Guardala.