Bregaglia, Giovani, Home, Vita sociale, a-GRit

Lenz 2017 – Campo Estivo

3 agosto 2017 Nessun commento

Quest’anno circa 25 ragazzi tra piccoli e grandi, tra bregagliotti e non, hanno partecipato al campo organizzato dalla Chiesa evangelica riformata di Bregaglia. Il tema del campo cercato e stabilito in diverse riunioni è stato: il soffio lo spirito il vento.

Il campo estivo è iniziato sabato 22 luglio. Partenza da Vicosoprano. La prima escursione una passeggiata abbastanza impegnativa da Preda a Bergün, dove, poi, tutto il gruppo con l’ausilio del Bernina Express e della Posta è arrivato presso la casa Pardi di Lenz.

Le attività del campo sono state molteplici: piscina con scivolo, minigolf, grigliata al lago, ma anche escursioni, una capatina sul ponte sospeso, scalate e musei. In barba al cattivo tempo un pomeriggio il gruppo ha pranzato sveltamente e via tutti in posta per raggiungere la capitale, Coira, e il suo museo della natura in cui si sono potuti vedere animali e insetti, fossili, pietre, cristalli ecc. ecc. Prima di tornare a Lenz, un po’ di shopping.

Molto apprezzati sono stati i giochi a squadre organizzati dagli aiuto monitori Monica, Asia, Gabriele e Davide; in particolar modo un gioco fatto all’aperto dove ogni componente della squadra aveva una targa in testa e doveva sorprendere l’avversario gridando la targa di quest’ultimo. Venerdì sera per circa un’ora le urla dei ragazzi e delle ragazze hanno destato Lenz da suo naturale torpore.

Guarda la galleria immagini.

Ma il campo non è solo puro gioco o escursioni e gite; infatti durante il campo i ragazzi sono stati chiamati a riflettere sui temi del campo e per farlo i monitori hanno usato diverse tecniche: la manualità, il canto e l’espressione del corpo.

Una delle tante cose positive del campo è che quest’anno i ragazzi hanno portato un numero veramente esiguo di supporti elettronici.

La possibilità di passare una settimana notte e giorno con i propri amici è inestimabile. La possibilità di giocare a calcio o a ping pong appena se ne ha il tempo è senza prezzo. La possibilità di potersi raccontare le proprie “cose” fino a tarda notte è impagabile. La socialità vince su tutto.

L’ultima sera, c’è stata la oramai tradizionale pièce composta dal lavoro dei monitori durante le attività di “studio”, dagli sketch fatti dai ragazzi e dai monitori per concludere in allegria prevedendo già le lacrime dell’ultimo giorno e dalla premiazione del torneo.

Un ringraziamento ai monitori Tosca Giovanoli, Silvia Rutigliano, Paolo Pollio, Nadia Crüzer e alla cuoca Madlaina Del Re-Moder.

Il viaggio di ritorno è stato bagnato da sane lacrime e dalla voglia di tornare.

Paolo Pollio

Commenta questo articolo








− 3 = quattro

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Ci piace segnalare

Corsi

formazione

Camminare sul fuoco!

Avvisi

Interruzione corrente elettrica

ewz

A Castasegna giovedì 24 settembre 2020.

Chiusure della Cantonale

Chiusa strada

Nella settimana dal 28 settembre al 2 ottobre, blocco del passaggio mattina e pomeriggio fra Plaun da Lej e Sils.

Inserzione a pagamento

Vignette bregagliotte

La vignetta della settimana

he

Sono tornate.