Bregaglia, Home, a-GRit

Cambio della guardia presso la biblioteca di Maloggia

13 luglio 2017

Ursina Negrini-Ganzoni dopo 28 anni di attività quale bibliotecaria  presso la Fondazione Giovanoli si è ritirata per la fine di giugno. Della biblioteca pubblica /centro di documentazione come si presenta oggi, Ursina ne è stata l’artefice.

I membri del Consiglio della Fondazione Giovanoli le sono immensamente grati e si rallegrano che sarà ancora attiva in biblioteca per sostituzioni e consulenza.

Il laudatio vero e proprio sarà tenuto quando Ursina, fra possibilmente parecchi anni, cesserà anche la sua attività accessoria presso la biblioteca. Con il suo consenso pubblichiamo le sue parole di commiato (solo quale bibliotecaria responsabile!) all’indirizzo dei membri della Fondazione Giovanoli. Da esse traspaiono passione, dedizione,  professionalità e non da ultimo il gran piacere con cui ha svolto le  numerose mansioni. La biblioteca era diventata la sua seconda casa. Ci auguriamo di cuore che lo rimarrà per sempre.

Cari Membri della Fondazione

28 anni in biblioteca sono tanti, così anche i ricordi, tutti belli. Ho avuto diversi incontri con persone interessanti, studiosi, scrittori, professori, ricercatori; vari scambi di opinioni, contatti che mi hanno molto arricchita e che resteranno nei miei ricordi.

I ricorrenti contatti con i turisti, ma soprattutto con la gente di Maloja e anche della Bregaglia, le chiacchierate in bargaiot, gli scambi di pettegolezzi e novità, hanno contribuito a farmi conoscere i vari desideri di lettura dei nostri utenti; ho cercato così di accontentarli,  fornendo alla biblioteca i volumi più richiesti.

Le sempre gradite visite dei bambini che si fermavano per pomeriggi interi a fare compiti, ad aiutarmi a riporre libri, ad ascoltare le storie, a guardare insieme i libri illustrati, a fare ricerche per la scuola, i disegni che mi regalavano affinchè venissero affissi al muro, mi hanno rallegrata e ricompensata per il mio lavoro.

Appassionata lettrice, ho passato anche tante ore immersa nella lettura, mi sono portata a casa tanti libri.
Ricordo con nostalgia la “piccola” biblioteca con la scaletta a chiocciola e la grande finestra verso la strada, la panchina davanti all’entrata e i fiori profumati della Palmira; poi il lavoro di progettazione e realizzazione della biblioteca “grande”, l’euforia di programmare gli spazi raddoppiati, il periodo di Natale 2002 passato a riesporre i libri sui nuovi scaffali odoranti di legno, l’inaugurazione dei nuovi locali, i progetti per il futuro.
Le mostre dei libri per bambini organizzate in palestra e al 1° piano della biblioteca…

Mi rimangono impresse anche le tante serate delle riunioni con i membri della Fondazione, le animate discussioni, le cene in compagnia, la visita con Laura Rezzoli alla biblioteca di Samolaco…
Potrei ancora continuare, ma mi accorgo di diventare sentimentale, così mi limito a ringraziarvi di tutto cuore per la bellissima possibilità che ho avuto di lavorare in questa magnifica e ricca biblioteca e contribuire a gestirla.

Mi sono impegnata con passione, cercando di fare il mio meglio; spero di esserci riuscita. Spero tanto che essa rimanga a Maloja un punto di incontro e di cultura per ancora tanti e tanti anni.

Grazie per la vostra fiducia e amicizia, grazie per i fiori, grazie di tutto.

Ursina



A sostituire Ursina è stata nominata Lara Gianotti-Terrani, residente a Vicosoprano, che ha seguito a Coira il corso di bibliotecaria un giorno la settimana per la durata di otto mesi, per un totale di 156 lezioni, organizzato dalla Commissione delle biblioteche dell’Ufficio della cultura del Canton dei Grigioni unitamente alla Comunità di lavoro delle biblioteche svizzere di lettura pubblica, e assolto la pratica presso la biblioteca della Fondazione Giovanoli di cui si assumerà, a partire da subito,  la responsabilità della gestione.  

Il Consiglio della Fondazione si rallegra di poter contare in futuro su una giovane collaboratrice particolarmente motivata e ben preparata che saprà allacciare dei contatti proficui con il Ticino, suo cantone di origine, e apportare dei rinnovamenti all’insegna della continuità.

Informiamo gli utenti che l’orario di apertura ha subito un cambiamento per i mesi di luglio e agosto: la biblioteca sarà aperta solo il venerdì dalle 17.00 alle 19.00. Gli orari di apertura a partire da settembre verranno resi noti più tardi.

Fondazione Giovanoli / Biblioteca

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Ci piace segnalare

Corriamo per Bondo

Corriamo per Bondo

Corsa per bambini e ragazzi con raccolta fondi. Sabato 25 novembre, ore 15 – 17.30, sala polivalente Maloja.

Avvisi

Comportamento in caso di allarme

Allarme

L’avviso di allarme viene trasmesso da sirene nel paese.

Piano d’evacuazione

Evacuazione

Accedi e scarica il Piano d’evacuazione Bondo, valido dal 04.11.2017

Orario pulmino Bondo-Promontogno

Comune

Scarica l’orario pulmino Bondo-Promontogno valido dal 23.10. al 09.12.2017.

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V44

Guardala.