500 anni di Riforma, Home, a-GRit

Teatro per i 500 anni della Riforma

22 maggio 2017

La compagnia teatrale promossa dall’Associazione R500 sta rappresentando in Svizzera lo spettacolo “L’espulsione/Die Vertreibung”. In diversi paesi e città, a nord e a sud delle Alpi, in tedesco o in italiano secondo la richiesta.


Approderà il 25 maggio a Vicosoprano L’espulsione, pièce teatrale di Paul Steinmann, con musiche di Stefano Nicastro, regia di Remo Sangiorgio, e la partecipazione del coro evangelico di Bregaglia diretto da Stefano Maurizio.

Nell’ambito del cinquecentesimo anniversario della Riforma, L’espulsione porta l’attenzione sulla diffusione della Riforma in Ticino e in particolare a Locarno, dove nella prima metà del XVI secolo si era costituita una nutrita comunità riformata. Nel 1555, messi di fronte alla scelta tra l’abiura e l’esilio, un centinaio di riformati locarnesi imboccano la via dell’esilio e, dopo un soggiorno di alcuni mesi in Mesolcina, trovano rifugio a Zurigo.

Musica, umorismo, cori, immagini e dialoghi si alternano per ricostruire in modo vivace, eloquente e incisivo l’atmosfera di questo scorcio della storia della Riforma in Ticino e in Svizzera. In lingua italiana.

Giovedì 25 maggio 2017, ore 16.00, Vicosoprano, chiesa Santa Trinità, ingresso libero con colletta all’uscita.

Visita il sito riforma500teatro.

Inserzione a pagamento

Vignette bregagliotte

La vignetta della settimana

hr

Sono tornate.