Cultura, Home, Ricette di Bregaglia, a-GRit

Gialdin o Giäldin sott’aceto / Gallinacci sott’aceto

13 agosto 2015 Nessun commento

Con i piccoli gallinacci si possono preparare  dei buonissimi sott’aceto. Ci vuole tanta pazienza, ma il risultato vale la pena.





Ingredienti:

1 kg di funghi gallinacci
2 l acqua
1 C sale
4 dl vino bianco
6 dl aceto
Chiodi di garofano
Foglie alloro
Aglio
Pepe intero
Basilico
Olio

Lavate bene i gallinacci e cuoceteli nell’acqua e sale per 5 minuti. Scolate e lasciateli raffreddare. In una pentola mettete i funghi con il vino e l’aceto. Fate cuocere per 7-10 minuti ca. Nel frattempo preparate i vasi e sterilizzateli. Una volta che i vasetti sono asciutti per vaso potete mettere:
3 chiodi di garofano
2 foglie d’alloro,
1 spicchio d’aglio tritato
4 palline di pepe
1-2 foglie di basilico

Una volta cotti i funghi metteteli nei vasetti pronti con le spezie. Terminate di riempire i vasi e li coprite con un po’ d’olio, chiudeteli ermeticamente e lasciateli raffreddare. I funghi sott’aceto vanno conservati al fresco ed in un posto al buio. Si possono consumare dopo circa un mese e bisogna mangiarli entro un anno.
Nota: se l’aglio diventa di un colorino blu-verde, non c’è da preoccuparsi, è semplicemente una reazione chimica che avviene in un ambiente acido, è innocuo e tutto commestibile.

Commenta questo articolo








sette + 2 =

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Allarme meteo

Per la regione Val Bregaglia

Allarme meteo

Pericolo di temporale.

Avvisi

Presentazione Metodo Feldenkrais

Felden

Venerdì 24 alle 19.00 presso la palestra comunale di Bondo.

Pubblichiamo le tue foto

Lago di Villa di Chiavenna

Villa

Foto di Bruno Bricalli.