Cultura, Home, Ricette di Bregaglia, a-GRit

Gialdin o Giäldin sott’aceto / Gallinacci sott’aceto

13 agosto 2015 Nessun commento

Con i piccoli gallinacci si possono preparare  dei buonissimi sott’aceto. Ci vuole tanta pazienza, ma il risultato vale la pena.





Ingredienti:

1 kg di funghi gallinacci
2 l acqua
1 C sale
4 dl vino bianco
6 dl aceto
Chiodi di garofano
Foglie alloro
Aglio
Pepe intero
Basilico
Olio

Lavate bene i gallinacci e cuoceteli nell’acqua e sale per 5 minuti. Scolate e lasciateli raffreddare. In una pentola mettete i funghi con il vino e l’aceto. Fate cuocere per 7-10 minuti ca. Nel frattempo preparate i vasi e sterilizzateli. Una volta che i vasetti sono asciutti per vaso potete mettere:
3 chiodi di garofano
2 foglie d’alloro,
1 spicchio d’aglio tritato
4 palline di pepe
1-2 foglie di basilico

Una volta cotti i funghi metteteli nei vasetti pronti con le spezie. Terminate di riempire i vasi e li coprite con un po’ d’olio, chiudeteli ermeticamente e lasciateli raffreddare. I funghi sott’aceto vanno conservati al fresco ed in un posto al buio. Si possono consumare dopo circa un mese e bisogna mangiarli entro un anno.
Nota: se l’aglio diventa di un colorino blu-verde, non c’è da preoccuparsi, è semplicemente una reazione chimica che avviene in un ambiente acido, è innocuo e tutto commestibile.

Commenta questo articolo








quattro + = 5

Notizie in tempo reale

Ci piace segnalare

Raccolta per la Moldavia

Aiuto

Il materiale è da consegnare al Gruppo di aiuto umanitario entro il 29 aprile.

Interessante

La cultura nei Grigioni

Schermata-da-2017-04-24-084429

Settimana di “Grigioni sera” dedicata alla cultura. Rete Uno ore 19.

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V14

Guardala.