Filo diretto, Home, a-GRit

Statuto regionale e Costituzione comunale

22 aprile 2015

La sindaca Anna Giacometti informa sui due testi che, dal 2016, regoleranno le attività della Regione Maloja e del Comune di Bregaglia. Essi verranno votati dalla popolazione nelle due prossime assemblee. La revisione della costituzione sarà inoltre sottoposta a votazione per urna.


A che punto siamo con la stesura dello Statuto della nuova Regione?

La bozza è stata messa in consultazione nel mese di febbraio: in ogni comune era possibile inoltrare le proprie osservazioni e proposte di modifica. In Bregaglia non ne sono arrivate tante. In maggioranza riguardavano l’articolo 3, sulle lingue ufficiali della regione. Ora la conferenza dei sindaci l’ha riformulato e direi che comunque si tratta di un miglioramento. Non sono riuscita ad ottenere di più. È mancato il sostegno dei comuni che hanno il romancio come lingua ufficiale.

La regione è plurilingue. Le lingue ufficiali sono il tedesco, l’italiano e il romancio (puter). La regione tiene adeguatamente conto delle lingue ufficiali. Essa deve impegnarsi affinché le lingue ufficiali vengano applicate nei concorsi, nei contatti con privati, nelle rappresentanze e nella stesura dei verbali.

Giovedì 23 aprile è organizzata una serata informativa sullo statuto, a Pontresina. Si può prevedere che si svolgerà in lingua tedesca. È prevista anche una serata informativa in italiano?

In effetti, la presentazione sarà prevalentemente in tedesco e quindi lo statuto sarà presentato e discusso in questa lingua. Però io sarò presente (sindaco dell’unico comune di lingua italiana) e risponderò in italiano alle domande in lingua italiana. Non è prevista una serata informativa in lingua italiana: daremo tutte le spiegazioni nel corso dell’assemblea decisionale, che si svolgerà in giugno. Va anche detto che in generale la popolazione della Bregaglia ha mostrato poco interesse per questi nuovi statuti. Comunque, in assemblea non sarà più possibile apportare modifiche: il voto sarà un sì o un no. E se lo statuto sarà approvato dalla maggioranza dei comuni, allora passerà. Nella regione Maloja i comuni sono dodici, quindi la maggioranza è sette.

Ecco che l’italiano già viene trattato come se fosse inferiore al tedesco. La conferenza dei sindaci, inoltre, ha emanato un comunicato stampa (in lingua tedesca) che non è arrivato ai media locali di lingua italiana.

Col senno di poi devo ammettere che i timori, riguardo alla lingua, espressi dalla Val Poschiavo erano fondati. Quando voti sei sempre in minoranza. Per l’adempimento dei compiti regionali però è un grande vantaggio per la Bregaglia poter collaborare con i comuni dell’Engadina Alta. Mi dispiace che il comunicato stampa non sia arrivato ai media locali di lingua italiana, lo segnalerò alla conferenza dei sindaci.

Cambiamo argomento e passiamo al Premio Wakker. Il Comune come sta valorizzando questo riconoscimento?

Abbiamo organizzato per sabato 23 maggio delle visite guidate gratuite per i bregagliotti, in bregagliotto. Le condurranno i nostri architetti. Poi vi saranno altre tre giornate di visite, durante l’estate, in italiano e in tedesco, organizzate dall’ufficio turistico. Il giorno 22 agosto è prevista la cerimonia ufficiale di consegna del premio. In quella giornata ci saranno anche diverse visite e dalle ore 15 la festa al Castelmur, con Heimatschutz Svizzera. Inoltre, abbiamo un logo, che apponiamo sulla carta intestata, sulle buste, alle email e sul sito web del Comune. E ci sono degli adesivi che sono stati distribuiti agli alberghi.

Nell’assemblea di maggio si discuterà delle modifiche alla Costituzione comunale. Quali sono i principali cambiamenti in vista?

Proporremo che il consiglio scolastico non sia più eletto per urna, ma sia una commissione nominata dal municipio. Su questo punto il consiglio scolastico è in disaccordo e quindi avremo due formulazioni alternative da votare. Elenco le altre principali modifiche proposte:
- durata della carica di 4 anni, per un massimo di tre mandati;
- la cancelleria comunale raccoglie le candidature in vista delle elezioni e le pubblica o le fornisce con il materiale elettorale;
- i verbali integrali vengono messi a disposizione, ma in assemblea vengono letti in forma ridotta;
- le leggi vengono votate in assemblea (e non più per urna), come i regolamenti;
- la direzione amministrativa è definita più dettagliatamente e sarà introdotta dal 1° gennaio 2016;
- nelle commissioni il municipale responsabile è sempre presidente.
La votazione su tutte queste modifiche avverrà nell’assemblea del 6 maggio; seguirà la votazione per urna il 14 giugno.

* * * * *

La precedenti interviste:

Silvia Rutigliano

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Bregaglia Engadin Turismo

BET

Per la direzione della nostra organizzazione turistica cerchiamo dal 1 gennaio 2020, o in data da convenire, un/una direttore/trice (100%).

Val Bondasca

Comune

Riapertura parziale dei sentieri.

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V136

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.