Accademia della Crusca, Cultura, Home, a-GRit

Pubblicato il lavoro della Crusca in Bregaglia

12 giugno 2014 Nessun commento

Ieri a Vicosoprano è stato presentato il numero monotematico dei Quaderni grigionitaliani dal titolo «L’italiano tra passato e presente. L’Accademia della Crusca in Bregaglia (2012-2013)». Presenti, tra altri, i vertici della Pgi, le rappresentanti dell’Accademia della Crusca, Sandro Bianconi e Michele Prandi che sarà il suo successore.

In un centinaio di pagine, il numero 1-2014 dei Quaderni grigionitaliani racchiude il progetto L’italiano tra passato e presente, che era stato ideato e realizzato dall’Accademia della Crusca di Firenze in collaborazione con la Pgi Bregaglia tra il maggio 2012 e l’ottobre 2013.

Il volume è stato curato da Sandro Bianconi, Valentina Firenzuoli e A. Valeria Saura, insieme a uno dei redattori dei Quaderni, Paolo Parachini, presente anch’egli a Vicosoprano. Il fascicolo rende conto dei due diversi momenti dell’importante esperienza collaborativa in Bregaglia: le attività nelle scuole e gli incontri con la popolazione adulta.

Il lavoro didattico aveva coinvolto tutti gli allievi bregagliotti su temi relativi all’insegnamento dell’italiano. I tre blocchi in cui si era svolta l’attività avevano per titolo Il mondo delle parole, Dalle parole al testo e Situazioni multilingui in Bregaglia. L’altro versante, di carattere più culturale, aveva portato in Bregaglia alcuni noti linguisti e storici della lingua, i quali nel corso di sei «tavole rotonde» rivolte agli abitanti avevano discusso di temi linguistici e storici di attualità e di particolare interesse per la comunità locale.

Al tavolo, da sinistra, Paola Gianoli, Anna Giacometti, Gian Andrea Walther, Paolo Parachini e Sandro Bianconi

Alla presentazione del volume era assente, per improvvisi motivi di famiglia, la presidente dell’Accademia, che ha però inviato un messaggio scritto. Sono state quindi invitate a intervenire le due esperte che hanno lavorato nelle scuole, elette dai bambini “maestre della Crusca”, Valentina Firenzuoli e Valeria Saura. Da parte della Pro Grigioni Italiano, sedeva al tavolo la presidente Paola Gianoli, ma era presente in sala anche il segretario generale, Giuseppe Falbo, oltre ai rappresentanti locali. La sindaca del Comune ha portato il suo saluto e Gian Andrea Walther ha svolto il ruolo di moderatore.

Sandro Bianconi ha dichiarato felicemente concluso il suo lavoro iniziato una ventina d’anni fa  sulla situazione linguistica in Bregaglia, e ha pubblicamente passato il testimone a Michele Prandi, docente di linguistica presso il dipartimento di lingue e culture moderne dell’Università di Genova, per la prosecuzione del lavoro. L’esperienza della Crusca in Bregaglia, infatti, già si prepara per una nuova stagione.

Per ulteriori informazioni sul fascicolo e per ordinazioni, pgi.ch.

Redazione LA BREGAGLIA

Commenta questo articolo








− due = 5

Notizie in tempo reale

Ci piace segnalare

Azione di beneficenza

arance

Anche quest’anno vengono messe in vendita arance biologiche. Da prenotare entro venerdì.

Pubblichiamo le tue foto

Ago di Sciora con mezza luna

Ago

Foto di Piercarlo Guazzi.

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V164

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.