Home, Notizie

Tentato contrabbando

12 dicembre 2013

Scoperto dalle guardie di confine di Castasegna un cittadino italiano che tentava di contrabbandare gioielli. Scattata la procedura penale doganale.

Nel pomeriggio del 26 novembre 2013, in occasione di un controllo doganale presso il valico di Castasegna, le guardie di confine hanno trovato un anello e un orologio non dichiarati nell’automobile di un cittadino italiano. Il valore degli oggetti è di oltre 23’000 franchi. I tributi sottratti ammontano a circa 1’900 franchi. Nei confronti dell’uomo è stata avviata una procedura penale doganale. Inoltre ha dovuto versare una prestazione di garanzia di diverse migliaia di franchi.

La notizia è stata diffusa dall’Amministrazione federale delle dogane – Regione guardie di confine III.