Cultura, Home, Recensioni

Novella svizzera sulla tragica fine di Piuro

12 marzo 2013 Nessun commento

In occasione dell’8 marzo, l’Associazione italo-svizzera per gli scavi di Piuro ha donato a tutte le donne una copia della novella «Vittoria de Bastinelli», scritta nel 1922 dalla lucernese Anna Richli e ora tradotta in italiano da Gian Primo Falappi.

Vittoria de Bastinelli è una donna veneziana, non più giovanissima, la quale, dopo aver assistito per anni la madre ammalata, si ritrova inaspettatamente ereditiera nella florida cittadina di Piuro. Il personaggio è molto ricco di riflessione interiore, per nulla scontato, anche nel finale, quando il paese si ritroverà di colpo sommerso da una frana i cui segni premonitori, segnalati dai lavoratori sul Monte Conto, non erano stati presi sul serio dagli ostinati ricchi benpensanti.

La novella Vittoria de Bastinelli, scritta in lingua tedesca dalla lucernese Anna Richli, è inserita nella raccolta Im Mantel der Liebe (Nel mantello dell’amore) uscita nel 1922. Ora l’Associazione italo-svizzera per gli scavi di Piuro ha voluto tradurla in italiano e pubblicarla in occasione dell’8 marzo, Giornata internazionale della donna.

Curioso è il percorso che ha portato alla sua scoperta. Perché di scoperta si è trattato: probabilmente nessuno era a conoscenza di questo racconto. La scrittrice, infatti, nata nel 1884, ai suoi tempi fu apprezzata e anche premiata, ma oggi è praticamente dimenticata. Il merito del ritrovamento va a Gian Primo Falappi, professore in pensione a Sondrio, noto anche da questa parte del confine per le sue importanti traduzioni dal tedesco in italiano e per il suo impegno nella cultura, che gli hanno pure valso un premio cantonale sette anni or sono.

Avendo letto e successivamente tradotto il romanzo di Pasqué Le campane di Piuro, Falappi si era imbattuto in una nota dell’autore, il quale dichiarava che tutte le informazioni storiche gli erano pervenute da un certo Bastinelli. Dato che il Nostro non è solo traduttore ma anche studioso, aveva fatto una ricerca di questo nome, inesistente a Piuro, ma rintracciato in Germania e in Austria, e soprattutto… nel titolo di una novella scritta e pubblicata in Svizzera. Egli si è procurato il volume nel quale sono raccolti sette racconti e ha scoperto in Vittoria de Bastinelli una storia fortemente legata a Piuro!

Alla Giornata della donna è stata dedicata la trasmissione della Rete Due «Foglio Volante» dell’8 marzo mattina, all’interno della quale è andato in onda un servizio con intervista a Gianni Lisignoli, presidente dell’Associazione che ha pubblicato la novella (dal minuto 16’07′). Nel «Foglio Volante» della sera, un altro contributo, con intervista a Gian Primo Falappi, il traduttore (minuto 14’35”).

Redazione LA BREGAGLIA

Commenta questo articolo








sette + 8 =

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V98

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.