Calendimarzo, Home, Ricette di Bregaglia

Castagne per il Calendimarzo

27 febbraio 2013 Nessun commento

La sera prima mettere le castagne in una casseruola e ricoprile con dell’acqua, mettere il coperchio ed aspettare fino a che l’acqua bolle. Spegnete il tutto e lasciate riposare tutta la notte.





Il mattino seguente aggiungete eventualmente dell’acqua, la carne, il pepe ed un pizzico di sale e cuocete a fuoco lento per 3 ore ca. L’acqua verrà quasi assorbita tutta. Per finire aggiungete un cucchiaio di burro fuso.
Le castagne del primo di marzo vengono servite con dell’insalata invernale, con della panna, con la carne oppure con i cavoli blu.

Avendo una pentola a pressione aggiungete dell’acqua alle castagne, poi lasciate che la valvola salga fino al secondo segno e lasciate cuocere per circa 15-20 min., togliete la pentola dalla piastra. Una volta uscito tutto il vapore aprite la pentola, se necessario aggiungete dell’acqua, lasciate cuocere per un’ora e mezza a fuoco lento. Per  finire aggiungete un cucchiaio di burro fuso.

Ingredienti:
600g di castagne essiccate
250 g pancetta affumicata, o prosciutto, oppure osso buchi, o anche costine (a seconda di quello che avete in frigorifero anche un pezzo di carnesecca)
1 C di burro fuso
Sale
Pepe

N.B.: è importante mettere un pizzico di pepe. Rende le castagne più digeribili e si forma meno aria nell’intestino.



Guarda anche le altre ricette

Commenta questo articolo








tre + 1 =