Articoli cultura, Cultura, Home

Ricordo di una serata fantastica

30 luglio 2012 Nessun commento

Festival di teatro al Castelmur. Le persone che nello scorso fine settimana si sono recate al sesto festival di teatro al Castelmur hanno certamente azzeccato la loro scelta. Sabato sera, i tre gruppi di artisti che si sono esibiti in tre luoghi diversi, dentro e fuori il castello di Coltura, hanno incantato, divertito, emozionato e anche un po’ spaventato il pubblico presente.

Vi proponiamo un foto-reportage della serata.

SIE7E SE77E

Il trio iberico ha accolto 15 persone alla volta, nel suo teatro su quattro ruote di 7 metri quadrati. I fortunati spettatori hanno assistito ad uno spettacolo in cui sono bastati un sacchetto di plastica, un paio di occhiali o delle semplici brocche per dare vita a personaggi esilaranti e commoventi allo stesso tempo.

Chi scrive ha preferito attenersi al divieto di non scattare foto all’interno del furgoncino, ma soprattutto di non correre nei corridoi!

HISTORIETA DE UN ABRAZO

Il duo italo-argentino ha proposto uno spettacolo fatto di musica, canto, marionette ed effetti speciali suscitando un folto mix di emozioni nel pubblico assiepato in uno dei saloni del Castelmur. Basta guardare le foto per rendersi conto della varietà di contenuti proposta da questi due giovani artisti.

NAUFRAGHI PER SCELTA

La serata si è conclusa con un navigato duo di funamboli. Il marinaio Silver ed il suo capitano si sono esibiti su un cavo di acciaio teso tra la poppa e la prua di una nave che parte per un viaggio immaginario. Gag comiche ed abilità acrobatiche hanno contraddistinto questo spettacolo che come tutti gli altri ha riscosso diversi minuti di scroscianti applausi da parte degli spettatori presenti.

Oltre che agli artisti va sicuramente fatto un grande complimento agli organizzatori che riescono ogni anno a portare in Val Bregaglia gruppi teatrali di questo calibro.

Leggi anche: Toucher du bois.

Stefano Fogliada

Commenta questo articolo








sei + 9 =