Home

Le nuove regioni: la Bregaglia con l’Engadina Alta

16 giugno 2012

Durante l’ultima sessione di Gran Consiglio, che si è svolta dall’11 al 14 giugno a Samnaun, è stata approvata la riforma territoriale.
Le regioni saranno undici, tante quanti gli attuali distretti, e si porranno quale livello intermedio fra comuni e cantone.

A livello di corporazioni regionali gli unici cambiamenti saranno l’unione della Calanca e della Mesolcina e quella della Bregaglia e dell’Engadina Alta. La Valposchiavo aveva fatto grande pressione per mantenere la sua autonomia. Perciò il Governo, presentando il messaggio per la revisione della Costituzione cantonale, aveva rinunciato a creare una regione che comprendesse Engadina Alta, Bregaglia e Valposchiavo. Il Gran Consiglio ha quindi approvato la proposta dell’Esecutivo, con 105 voti contro 8, mentre è stata bocciata la proposta socialista di trasformare le regioni anche in circoli elettorali.

Fonte: rsi.ch

Redazione LA BREGAGLIA

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Inserzione a pagamento

Ci piace segnalare

Profughi e accoglienza

LogoChiesa

Serata informativa organizzata dalla chiesa. Questa sera a Stampa.