Cantone dei Grigioni, Comunicati dal Governo, Home

Obiettivi diversificati per il 2022

12 gennaio 2022

Il programma annuale del Governo prevede complessivamente 98 obiettivi e pietre miliari che si intende raggiungere quest’anno. Trasporti pubblici, settore sanitario, miglioramento quale datore di lavoro, gestione delle minacce, un nuovo centro di scuola universitaria professionale e attrattività.

Conformemente alla Costituzione cantonale, il programma di Governo e il piano finanziario sono gli strumenti centrali della gestione strategica e politica del Cantone dei Grigioni. Insieme costituiscono gli strumenti per la pianificazione a medio termine dei punti centrali del lavoro del Governo. Il programma di Governo 2021–2024 si concentra sui punti principali «Digitalizzazione e innovazione», «Green Deal» nonché «Cantone di montagna dalle molteplici sfaccettature». I punti centrali di sviluppo in esso contenuti vengono concretizzati nei programmi annuali e successivamente attuati. Il programma annuale 2022 che è stato presentato prevede complessivamente 98 obiettivi annuali ed è stato discusso nel quadro del messaggio sul preventivo in occasione della sessione di dicembre del Gran Consiglio. I sei punti chiave più importanti della pianificazione annuale 2022 sono:

Attenzione posta sull’incremento dell’attrattiva
Il Governo mira a migliorare su base continua l’attrattiva dell’Amministrazione cantonale quale datore di lavoro. Attraverso la revisione della legge sul personale e l’entrata in vigore della legge sulla Cassa pensioni dei Grigioni si intende migliorare sensibilmente le condizioni per i collaboratori dell’Amministrazione cantonale e adeguarle alle esigenze odierne e agli standard di mercato. Inoltre un costante incremento dell’attrattiva è previsto anche nel settore dei trasporti pubblici. Entro la fine del 2025 è prevista l’introduzione della cadenza semi-oraria integrale per gli Intercity tra Zurigo e Coira. Questo obiettivo sarà raggiunto a tappe. Un primo passo in tal senso sarà compiuto nel 2022. Infine, con la strategia cantonale concernente la forza idrica, che sarà discussa in Gran Consiglio nella sessione di febbraio 2022, nel Cantone dei Grigioni si intende aumentare il valore aggiunto associato alla produzione di elettricità grigione da forza idrica, generando in tal modo ricavi sostenibili.

Aumentare le opportunità di formazione e contrastare la carenza di personale qualificato
Nel settore della formazione si intende migliorare l’attrattiva nonché il richiamo nazionale e internazionale della Scuola universitaria professionale dei Grigioni (ASP GR) in particolare mediante la costruzione di un nuovo e moderno centro di scuola universitaria professionale. Nel corso del 2022 sarà elaborato il corrispondente messaggio e portato avanti il progetto di costruzione.
Al fine di incrementare l’attrattiva del Cantone quale luogo in cui vivere, lavorare e per le famiglie, il Governo intende migliorare la conciliabilità di famiglia e lavoro e fare attività di marketing per i Grigioni come luogo di lavoro e di vita. Ciò avviene ad esempio tramite l’attuazione di misure nel settore della promozione dei bambini e dei giovani, tramite il potenziamento dell’assistenza ai bambini complementare alla famiglia o rivolgendosi in modo mirato a specialisti.

Wiederaufnahme gesundheitsrelevanter Projekte
A causa della pandemia di COVID-19, nel 2021 varie attività e progetti previsti nel settore sanitario hanno dovuto essere sospesi o rinviati. A questo proposito si può menzionare a titolo di esempio il progetto finalizzato a sgravare i familiari curanti attraverso offerte di sostegno. È previsto che i corrispondenti lavori vengano ripresi e proseguiti nel 2022.

Gestione delle minacce
Un’ulteriore pietra miliare è costituita dal previsto sistema cantonale di gestione delle minacce centralizzato. Quest’anno sarà elaborata una strategia al riguardo. La strategia dovrà comprendere un’analisi della situazione attuale nonché un confronto cantonale dal quale trarre eventuali opzioni operative. Tra l’altro dovranno essere definite le competenze nella gestione delle minacce. In tale quadro sarà chiarito quale istituzione e quale persona dovranno assumere la condotta e decidere in merito alle misure da adottare in caso di quale situazione di minaccia.

Organo competente: Governo

Inserzione a pagamento

Satira di Bregaglia

La vignetta della settimana

271671522_314110470619963_2486428939851545584_n

Per sorridere un po’.