Covid-19, Home

In ricordo delle vittime della pandemia

5 marzo 2021

A un anno di distanza dalla prima morte per pandemia in Svizzera, il presidente della Confederazione invita a un minuto di silenzio, venerdì 5 marzo alle 11:59. Anche la Chiesa evangelica riformata di Bregaglia aderisce all’iniziativa.

Il 5 marzo 2020 moriva in Svizzera la prima vittima del covid-19. Ad oggi, tante altre sono scomparse a causa della pandemia. Questo venerdì, esattamente un anno dopo, ci fermeremo per rivolgere loro un pensiero. Il presidente della Confederazione Guy Parmelin invita a osservare un minuto di silenzio, al termine del quale suoneranno le campane delle chiese di tutta la Svizzera.

La pandemia sta sconvolgendo il mondo intero da ormai un anno. Anche la Svizzera ha pagato un prezzo elevato: più di 9000 persone sono morte a causa del covid-19 e molte soffrono ancora delle sue conseguenze. Migliaia di persone hanno perso non solo il lavoro, ma talvolta anche la speranza.

In memoria delle vittime della pandemia e per esprimere riconoscenza e gratitudine a tutti coloro che si sono impegnati in prima persona per superare la crisi, il presidente della Confederazione Guy Parmelin invita tutti coloro che vivono in Svizzera a partecipare a un momento di riflessione. Venerdì 5 marzo 2021 saranno in tanti a fermarsi alle 11:59 per osservare un minuto di silenzio. Poi alle 12:00 le tre Chiese nazionali suoneranno le campane per una commemorazione congiunta.

Il minuto di silenzio non rappresenta un momento di solo lutto. Vuole anche essere l’occasione per trarre forza dalla solidarietà e dall’amicizia, due legami di conforto reciproco per guardare avanti. Solo così possiamo vincere la crisi attuale.

Fonte: Dipartimento federale dell’economia, della formazione e della ricerca

Scarica il volantino della Chiesa evangelica riformata di Bregaglia

Notizie in tempo reale

Ci piace segnalare

Diretta da Soglio

Soglio

Nella trasmissione “Il Quotidiano” di venerdì. Ore 19, La 1.

Avvisi

Rinviato il Val Bregaglia Trail

TrailBregaglia

La corsa prevista per il 25 aprile non potrà svolgersi.

Divieto assoluto di accendere fuochi all’aperto

Divieto

La misura è attiva nel Canton Ticino, nel Moesano e in Val Bregaglia.

ARTipasto posticipato

BET

Bregaglia Engadin Turismo informa che le manifestazioni si terranno dal 13 al 16 maggio.

Vignette bregagliotte

La vignetta della settimana

162728987_3798931683524878_251151877546764326_n

Per sorridere un po’.