Bregaglia, Economia, Home

La stilista di Farzett

12 gennaio 2021

Bianca Maria Gadola è una delle quattro stiliste presentate in una recente pubblicazione. Il suo percorso professionale è raccontato come realizzazione di un sogno.

“Quando, indossato l’abito, lo sguardo fiero di lei riluce allo specchio dell’atelier, sbocciano eleganza e bellezza. Così, riconoscente a mia madre e a tutte le donne che hanno creduto e credono in me, dedico a loro lo scritto che segue”. Con questa dichiarazione Bianca Gadola, la stilista di Farzett, introduce il testo nel quale è descritto il suo percorso professionale, a partire dai tempi del liceo, fino all’oggi, tempo in cui può affermare di aver realizzato il suo sogno.

Ritratto di un sogno è appunto il titolo della pubblicazione in grande formato, su carta patinata, apparsa agli sgoccioli del 2020, edita da SG Media Agency (Roma), con i testi della blogger Teresa Morone, che scrive, tra l’altro: “Ritratto di un sogno insegna a credere ancora nella bellezza dei propri sogni e soprattutto a realizzarli. Sogni che, però, poco hanno a che fare con uno schiocco di dita, ma che si realizzano superando molte prove e investendo il proprio tempo nello studio e nel lavoro, con grande spirito di sacrificio, proprio come hanno fatto le stiliste di cui racconto”. Il volume è in vendita esclusivamente online sul sito fashionshoppingitaly.com al prezzo di 29.90 euro.

Ciascuna delle quattro stiliste – Bianca Gadola, Daniela Corsetta, Loredana Consoli e Georgeta Surcel, delle quali sono anche pubblicate le foto – ha scelto un abito, o un completo, da presentare. Il loro capo di abbigliamento, indossato da una modella, è stato oggetto di uno shooting fotografico e le fotografie pubblicate nel libro.

Una pagina del volume, sulla quale compare una delle foto del completo realizzato da Bianca

“Io ne ho creato uno – afferma Bianca Gadola – appositamente. Volevo qualcosa che mi rappresentasse. E dato che il mio punto forte è il capo spalla, ho presentato un completo con un cappotto”. “Cappotto che ho venduto dieci minuti dopo averlo esposto nella vetrina del mio atelier a Farzett!” aggiunge con sorpresa frammista a orgoglio e una punta di dispiacere nel vederlo partire così presto.

È nella parte fotografica il maggior pregio delle 80 pagine della pubblicazione, apprezzabile peraltro anche nella scelta della carta e del formato. La parte testuale, invece, avrebbe potuto essere maggiormente curata, non solo nella grafica, ma anche per quanto concerne ortografia e sintassi. I testi, che nel libro appaiono come scrittura in prima persona da parte delle stiliste, sono in realtà la stesura, da parte di Teresa Morone, delle interviste da lei realizzate, nelle quali ha appreso la storia personale di queste professioniste.

Conclude il libro Cristiano Bucciero – fondatore insieme a Francesca Napolitano della SG Media Agency – scrivendo tra l’altro: “Paulo Coelho in una sua famosa massima affermava che ‘è proprio la capacità di realizzare un sogno che rende la vita interessante’, ed è proprio da questo che sono partito per far nascere questo progetto”.

Silvia Rutigliano

Vignette bregagliotte

La vignetta della settimana

118481645_3252723264812392_3576107139533465512_n

Guardala.