Covid-19, Home

Chiunque può lasciare la sua traccia

4 dicembre 2020

//comunicato stampa\\
Da maggio 2020, corona-memory.ch ha ricevuto più di 460 contributi da tutta la Svizzera. Si tratta di un archivio partecipativo che raccoglie storie e ricordi durante la pandemia.

Nel maggio 2020, corona-memory.ch approda online con l’obiettivo di offrire alla popolazione svizzera l’opportunità di raccontare e condividere le proprie storie ed esperienze durante la pandemia. L’iniziativa ha riscontrato un risultato positivo, in quanto la popolazione, molto entusiasta e disponibile, ha condiviso le proprie storie. Tra le oltre 460 testimonianze condivise, ci sono storie tanto tristi quanto divertenti, presentazioni creative e un gran numero di immagini che mostrano una nuova quotidianità con regole di distanziamento e una ridotta interazione sociale.

Diversi contributi riuniti in una raccolta nazionale
Corona-memory.ch offre una visione versatile ed emozionante della vita quotidiana in queste circostanze particolari. Sono particolarmente numerosi i contributi audiovisivi che affrontano artisticamente la pandemia e le sue conseguenze. Oltre ai disegni, agli schizzi e alle immagini dipinte, ci sono anche cortometraggi e registrazioni sonore, a volte serie, a volte giocose, che trattano del lockdown primaverile o dei nuovi modi di vivere. Testi brevi e lunghi descrivono situazioni quotidiane, ma anche incontri e paure insolite dall’inizio della pandemia.
Il gran numero e la varietà dei contributi ricevuti rendono l’archivio digitale una preziosa testimonianza. Corona-memory.ch rispecchia il plurilinguismo della Svizzera, poiché il numero di contributi delle singole regioni linguistiche corrisponde alla rispettiva quota di popolazione. I contributi possono essere classificati secondo vari criteri e le prime valutazioni statistiche sono disponibili in forma visiva.

Uno dei contributi pervenuti al sito

Il progetto continua
Corona-memory.ch rimarrà online, in modo che le persone interessate possano continuare a caricare i propri contributi sulla pagina del progetto o sui social media con il hashtag #coronamemory.
Twitter: @corona_memory
Instagram: @corona_memory
Facebook: corona-memory

Corona-memory.ch è un progetto dell’Università di Berna (Digital Humanities), di infoclio.ch (portale di scienze storiche) e dell’Università della Svizzera italiana (Istituto di Media e Giornalismo) in collaborazione con l’Archivio sociale svizzero (Zurigo) e l’Archivio federale svizzero (Berna). Inoltre, il progetto è in scambio con progetti simili in Germania e Lussemburgo.

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Torna il vaxbus

Impfbus

A Maloja ed a Vicosoprano venerdì 24 settembre.

Ci piace segnalare

Mercatino

Mercatino

Compra-vendita di oggetti per bambine/i, a Vicosoprano il 6 ottobre.

Mostra di architettura nei crotti

CrottiBondo

Fino al 3 ottobre. Sono esposti lavori degli studenti dell’ETH di Zurigo.

Vignette bregagliotte

La vignetta della settimana

Schermata 2021-09-17 alle 14.41.35

Guardala.