Cultura, Home

A piccoli passi verso un trilinguismo tangibile?

10 dicembre 2019

//comunicato stampa\\
La Pro Grigioni Italiano (Pgi) si rallegra per l’importante risultato raggiunto nel segno del trilinguismo. Sessione del Gran Consiglio retico, svoltasi dal 2 al 4 dicembre 2019.

Nella mattina di mercoledì 4 dicembre è stata infatti approvata all’unanimità la proposta di decreto diretto, presentata dal granconsigliere Tobias Rettich, che chiede la creazione di una commissione destinata a studiare le possibili varianti per l’introduzione di un servizio di traduzione simultanea dei dibattiti parlamentari. «Poter esprimere con precisione il proprio punto di vista è importante, diventa fondamentale se si pensa che la funzione principale di un Parlamento è quella di legiferare», ha osservato Rettich con il collega mesolcinese Manuel Atanes, primo firmatario della proposta, ribadendo quanto
altri deputati hanno già evidenziato negli anni (pensiamo in particolare a Nicoletta Noi Togni). «Sbaglia perciò chi pensa alla traduzione simultanea come un mero atto simbolico, non fosse altro perché rende accessibile a tutti gli effetti alle minoranze linguistiche la diretta streaming dei nostri dibattiti».

A pochi giorni di distanza dal discorso d’apertura del neo-eletto presidente del Consiglio degli Stati, il biennese Hans Stöckli, che ha dato particolare rilievo alla promozione del plurilinguismo, anche nei Grigioni si è deciso di dare un segno visibile ed unanime di apertura verso le minoranze linguistiche cantonali. La soddisfazione della Pgi è perciò rivolta tanto ai promotori della proposta quanto a tutto il Parlamento retico che compattamente l’ha fatta propria.

Soddisfazione deve essere espressa dalla Pgi anche per la sollecitazione rivolta al Governo dal presidente della Deputazione grigionitaliana Paolo Papa affinché si provveda tempestivamente a tradurre in italiano i mezzi didattici ufficiali in uso nel Cantone. La nuova versione dei testi previsti dall’introduzione del Piano di studio 21 nel 2017, è disponibile in tedesco e solo una piccola parte di questi strumenti è stata tradotta in italiano e negli idiomi romanci, nonostante le varie rivendicazioni.

La richiesta del granconsigliere Papa è stata accolta dal Governo, il quale ha assicurato che verrà fatto «il possibile». Si tratta di una risposta che interpretiamo sinonimo di una concreta volontà di proseguire, passo dopo passo, sulla (lunga) strada di un trilinguismo cantonale tangibile: la parità effettiva delle lingue ufficiali la si raggiungerà continuando a tenere viva l’attenzione grazie alle associazioni linguistiche e a prevedere azioni coordinate in Parlamento.

Notizie in tempo reale

Avvisi

Gita a Verona

Mostra

Domenica 15 marzo si visita la mostra.

Film “Zwingli”

pellicola

Sabato 18 gennaio a partire dalle ore 18 (non 17). Seguono spuntino e discussione.

Pubblichiamo le tue foto

Fiamma

fiamma

Foto di Attilio Tam.

Ci piace segnalare

Corsi

formazione

Il primo corso del 2020.

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V168

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.