Associazione Calcio Bregaglia, Home, Sport, a-GRit

AC Bregaglia – FC Mladost 74 2:4 (2:1)

22 ottobre 2019 Nessun commento

Continua la maledizione del Sotaram. L’ACB, dopo un buon primo tempo, viene rimontata dagli avversari facendosi sfuggire la vittoria nell’ultima partita tra le mura di casa del 2019.

Cronaca: Montemurro Giorgio

L’ACB si prepara a disputare l’ultima partita casalinga del girone di ritorno in un piovoso sabato autunnale. Contro il Mladost, mr Rossi recupera finalmente anche Valerio schierato per l’occasione in difesa vista l’assenza di Matthias.

L’approccio alla gara dei bregagliotti è buono, nonostante le insidie dovute al terreno bagnato l’ACB sembra tenere bene il possesso del campo e del pallone mentre gli avversari tentano soprattutto di sfruttare la fisicità dei loro attaccanti per tenere palla in attacco e far salire i compagni. Le occasioni comunque non mancano in nessuno dei due fronti di attacco.

È però l’ACB a rompere l’equilibrio dopo 10 minuti di gioco grazie al solito Riki. Un filtrante sulla fascia destra coglie impreparata la difesa avversaria e il numero 15 del Bregaglia si trova faccia a faccia con il portiere. Senza troppe esitazioni, il bomber bregagliotto piazza d’esterno destro il pallone alla sinistra dell’estremo difensore per la rete dell’1 a 0.

La reazione degli ospiti però è repentina e dopo pochi istanti riescono subito a rimettere in equilibrio l’incontro. Il centravanti del Mladost riesce ad insinuarsi sulla fascia destra, entrando in area e calciando quasi dalla linea di fondo campo riesce a battere Matteo in uscita sul primo palo.

L’ACB non sembra risentire il colpo e continua comunque ad attaccare, creando le azioni migliori dell’incontro senza però concretizzare. Un ispiratissimo Malacarne mette più volte in seria difficoltà i giocatori del Mladost che per ovviare ai suoi dribbling ubriacanti spesso ricorrono alle maniere forti.

Prima della fine del primo tempo il Bregaglia riesce nuovamente a tornare in vantaggio grazie ad un calcio di punizione concesso quasi sulla linea di fondo. Filippo mette un invitante cross nel cuore dell’area di rigore dove Valerio con un suo solito colpo di testa, mette a segno il gol del 2 a 1.

Nella ripresa il vantaggio bregagliotto non dura molto tempo. Sfruttando un indecisione su un retropassaggio di Giorgio, un attaccante avversario riesce a sfuggire sulla fascia destra dove serve un ottimo pallone per il compagno di reparto che da dentro l’area calcia verso la porta e realizza la rete del 2 a 2.

I bregagliotti comunque continuano a giocare una buona partita e nonostante il Mladost riesca a rendersi a tratti pericoloso sono sempre i giocatori di Mr Rossi a creare le migliori azioni di attacco del match.

In una di queste Mattia, servito da un filtrante di Davide, ha tra i piedi i pallone del possibile 3 a 2 ma da pochi passi, calciando in scivolata, non riesce a battere l’estremo difensore. Anche Riki e Malcarne potrebbero più volte trovare il gol del nuovo vantaggio ma ogni tentativo sembra vanificarsi proprio sul più bello.

Purtroppo però come un lampo arriva l’inaspettato vantaggio avversario. Con una cannonata dal 45 metri, un centrocampista avversario pesca il Jolly piazzando il pallone all’incrocio dei pali, dove Matteo non può arrivare. Un doccia gelata per i bregagliotti che da quel momento in avanti iniziano a perdere un po’ il controllo dell’incontro.

La gara inizia a farsi molto più combattuta e fallosa, i giocatori del Mladost approfittano dell’arbitraggio molto permissivo del direttore di gara e aumentano falli e proteste.

In un momento di difficoltà della retroguardia bregagliotta, gli avversari riescono a conquistare pure un calcio di rigore. Fortunatamente per l’ACB Matteo si rende protagonista di una prodezza riuscendo a parare il penalty e anche il secondo tentativo di un altro giocatore avversario avventatosi sulla respinta del giovane portiere del Bregaglia.

L’episodio sembra caricare i padroni di casa che comunque sebbene i vari tentativi non riescono a riportare il risultato in parità e con pochi minuti ancora da giocare le speranze bregagliotte cessano definitivamente quando il Mladost mette a segno la rete del 2 a 4.

Resta ora da disputare l’ultimo incontro del girone di ritorno contro il CB Scuol, dove in caso di vittoria, questa giovanissima ACB chiuderebbe la prima parte di campionato con un dignitosissimo 4° posto.

Per l’ACB hanno giocato: Rota Matteo; Rossi Emanuele, Martinucci Valerio, Nesossi Davide; Rossi Davide, Montemurro Giorgio, Malacarne Alessandro, Michael Filippo, Gianotti Ariele; Rogantini Riccardo, Giovanoli Samuele – Giovanoli Pietro, Pedroni Pietro, Ganzoni Giacomo, Giovanoli Mattia.

Allenatore: Rossi Paolo

Accedi a risultati e classifica della 5a divisione

Sponsor ACB

Commenta questo articolo








cinque + 8 =

Notizie in tempo reale

Ci piace segnalare

Mercatino di Natale

Mercatino

Venerdì 13, dalle ore 17, nel paese di Vicosoprano. Con musica in chiesa.

Azione di beneficenza

arance

Anche quest’anno vengono messe in vendita arance biologiche. Da prenotare entro venerdì.

Pubblichiamo le tue foto

Ago di Sciora con mezza luna

Ago

Foto di Piercarlo Guazzi.

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V164

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.