Giovani, Home, Scuola, a-GRit

L’informatica è il nostro futuro?

17 giugno 2019

Settimana progetto. Media e l’informatica.

Dal 3 al 6 giugno, noi ragazzi di 1a e 2a classe della Sec./SAP di Stampa, accompagnati dagli insegnanti Daniela Rota, Elisa Roganti e Marco Giacometti, ci siamo recati a Locarno per svolgere la settimana progetto, riguardante i media e l’informatica. Tre docenti di nome Thierry, Luca e Lucio ci hanno aiutati nell’apprendimento di svariate tematiche.

Lunedì 3 giugno siamo partiti con l’autopostale delle 7.30 e, dopo un lungo viaggio, siamo arrivati a Locarno. Alle 14.00, dopo aver depositato le valigie in hotel, siamo andati al Palacinema, il quale distava solo pochi metri dall’albergo. Lì, l’insegnante Luca Botturi ci ha illustrato le funzioni della stampante 3D e i vari utilizzi che essa può avere nella vita odierna, tra i quali: costruzione di protesi, case economiche, motori per vetture e così via. Nel corso di questo interessante pomeriggio, ci siamo cimentati nella progettazione di portachiavi personalizzati che poi sono stati stampati. Al termine di questa settimana progetto abbiamo avuto la possibilità di portarli a casa.

Martedì mattina, alle 8.30, è cominciata la seconda giornata di lezione, la quale trattava il tema dell’animazione, in termine tecnico stop motion. Il maestro Thierry Moro ci ha spiegato, a grandi linee, la storia e l’evoluzione dell’animazione. Successivamente ci ha coinvolti nella produzione di alcuni semplici video, utilizzando questa tecnica.

Mercoledì si è svolta una lunga lezione sulla robotica. Questo argomento ci è stato spiegato da Lucio Negrini, con la collaborazione dello studente Christian Giang. Quest’ultimo ha organizzato un’Escape Room, nella quale abbiamo dovuto superare diversi indovinelli per salvare, virtualmente, il mondo. Questa attività sembra proprio essere piaciuta a tutti! Nel pomeriggio, dopo aver programmato dei robot colorati, chiamati Thymio, abbiamo scattato numerose fotografie a lunga esposizione. Questa tecnica serve a dare una sensazione di movimento ad una determinata immagine.

Giovedì, l’ultimo giorno della nostra permanenza a Locarno, abbiamo svolto uno studio sulle fake news. Il nostro istruttore era nuovamente Luca Botturi. Nel corso di questa mattinata abbiamo elaborato diverse attività, tra le quali scoprire chi fosse il colpevole di un furto e analizzare diverse pagine web seguendo diversi criteri. Nel pomeriggio siamo tornati a casa.

Durante questa settimana non sono mancati anche i momenti di svago, ad esempio la salita con la funicolare fino al santuario della Madonna del Sasso, il pomeriggio in piscina, una bella serata al cinema, l’escursione ad Ascona e la visione della partita Portogallo-Svizzera su un maxischermo in piazza.
A nostro parere il viaggio di studio è stato interessante, coronato da momenti di divertimento che lo hanno reso molto più coinvolgente. È stato molto istruttivo, creativo e allo stesso tempo piacevole.

Scritto da: Elisa, Celeste


Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Bregaglia Engadin Turismo

BET

Per la direzione della nostra organizzazione turistica cerchiamo dal 1 gennaio 2020, o in data da convenire, un/una direttore/trice (100%).

Val Bondasca

Comune

Riapertura parziale dei sentieri.

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V136

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.