Home, Società tiratori Bregaglia, a-GRit

La storia del tiro della Calva

28 maggio 2019

Il tiro della Calva è l’unico tiro storico grigione. In Svizzera ci sono altri sedici eventi sportivi analoghi riconosciuti ufficialmente. Questi tiri commemorano battaglie vittoriose combattute dai nostri antenati.

Nel caso del tiro della Calva, in tedesco Calvenschiessen, si tratta di ricordare l’omonima battaglia che avvenne tra gli eserciti delle Tre Leghe e della Lega sveva il 22 maggio 1499 all’imbocco della Val Monastero, tra Tubre e Glorenza, in alta Val Venosta. Fu una delle battaglie decisive della guerra sveva.

Ormai giunto alla 57esima edizione, l’evento del 2019 ha avuto luogo proprio in Val Monastero. Altrimenti il tiro della Calva si alterna annualmente con Davos. In effetti, furono le società di tiro di Davos che nel 1926 ebbero l’iniziativa di svolgere un tiro storico simile a quello del Rütli.

Da allora le serie del programma di tiro senza prova sono rimaste invariate: due colpi in un minuto, quattro colpi in due minuti e sei colpi in due minuti. Un totale di dodici colpi, per un massimo di 120 punti.

La Società Tiratori Bregaglia ha aderito con ben quattro gruppi di sei tiratori, quindi una grande partecipazione di ventiquattro membri! Grazie alla possibilità di reclutare membri B di un’altra società, il primo premio della classifica singola è stato vinto da Primos Egle di Rothenbrunnen. I risultati buonissimi sopra la media di Sergio Willy, Alessandro Rota e del membro B Carl Frischknecht sono esemplari. Leggi i rapporti della gara singola e della gara a gruppi.

Non da ultima la prestazione eccezionale dei giovani tiratori bregagliotti, che si sono presentati con un gruppo tutto loro e hanno addirittura raggiunto il miglior risultato singolo della loro categoria con Joêl Krasniqi. Per questo motivo durante la premiazione, il giovane bregagliotto è stato chiamato per primo sul palco con il presidente della Società Tiratori Bregaglia Attilio Tam. Entrambi hanno ricevuto un premio speciale per il loro impegno nello sport del tiro al bersaglio.

All’evento erano presenti più di 236 tiratrici e tiratori, molti volontari e ospiti d’onore come il consigliere di Stato Marcus Caduff, il sindaco del comune Val Müstair Rico Lamprecht, i consiglieri nazionali Magdalena Martullo-Blocher e Duri Campell come pure il colonnello dell’esercito svizzero Jöri Kaufmann.

Guarda le fotografie di Adrian Conrad.

Davide Fogliada

Notizie in tempo reale

Inserzione a pagamento

Avvisi

Bregaglia Engadin Turismo

BET

Per la direzione della nostra organizzazione turistica cerchiamo dal 1 gennaio 2020, o in data da convenire, un/una direttore/trice (100%).

Val Bondasca

Comune

Riapertura parziale dei sentieri.

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V136

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.