Home, a-GRit

Verso il futuro

10 maggio 2019

Presentati i nuovi medici e il nuovo direttore del Centro sanitario. Un centinaio di persone ha affollato la sala per conoscere lo stato del CSB e le sue prospettive.

È senza dubbio un istituto in piena attività quello che si è presentato giovedì sera davanti a una sala gremita di persone. Fra i presenti, anche sindaca e municipali, la commissione di gestione del Comune, nonché giornalisti di diverse testate.

Maurizio Michael, a nome della Commissione di amministrazione, di cui è presidente, ha presentato lo stato del Centro Sanitario Bregaglia oggi, e le prospettive per il futuro. Ha introdotto Robert Bartczak, che da inizio gennaio lavora al CSB con le funzioni di direttore e di responsabile delle cure, descrivendolo come persona molto attiva e propositiva. (Per saperne di più, leggi il comunicato del CSB.)

Questi ha descritto il Centro come lo ha trovato e quali miglioramenti vorrebbe apportare. Per esempio, ha lodato la qualità del personale, al quale ha affidato maggiori responsabilità. Le prestazioni di albergheria sono state scorporate e affidate alla responsabilità di Anni Giovannini. Si offriranno prestazioni specialistiche in loco.

Si sta inoltre pensando di rendere il CSB completamente bilingue: tutto il personale dovrebbe avere competenze in italiano e in tedesco, per poter al meglio assistere persone delle due lingue, per poter comunicare meglio all’interno e per poter frequentare corsi di aggiornamento professionale. Attualmente, infatti, i medici e la direzione sono di lingua tedesca, mentre il personale infermieristico è quasi interamente di lingua italiana.

Brevemente si sono presentati anche i medici. Il dott. Reto Krapf avrà come compito principale quello di aiutare l’ente a compiere questa transizione, in particolare dalla gestione con un solo medico, modello che ormai appartiene al passato, alla gestione con tre o quattro medici.

La dott. Marianne Jenal passerà dal 25 al 60 percento e vivrà stabilmente in Bregaglia.

Il dott. Vedat Eronat ha già iniziato con un 60 percento, in aprile.

(Per sapere di più sui medici, leggi il comunicato del CSB.)

Il dott. Hans Bänninger, che è stato ringraziato anche con un applauso, terminerà il suo lavoro a dicembre. Nel frattempo, rimane anche membro della direzione del Centro, insieme a Bartzcak e a Krapf.

Da sinistra: i medici Vedat Eronat, Hans Bänninger, Marianne Jenal e Reto Krapf. A destra Robert Bartczak, direttore e responsabile delle cure. Tutti si sono espressi in lingua tedesca.

Silvia Rutigliano

Inserzione a pagamento

Meme made in Bregaglia

La vignetta della settimana

V127

“Vignette bregagliotte” è il nome dell’ironica pagina Facebook.